I casi di incompatibilità del giudice tributario

di Antonino Russo

Pubblicato il 6 maggio 2015

anche per i giudici tributari sono possibili cause di incompatibilità con la funzione giudicante: analisi delle cause, evoluzione giurisprudenziale e cenni sulla delaratoria di incompatibilità

 

Premessa

Gli artt. 4 e 5 del D.Lgs n. 545/1992 elencano i soggetti che possono essere nominati giudici delle commissioni tributarie provinciali e regionali; dette disposizioni consentono lo svolgimento di detta funzione a numerosi iscritti ad albi professionali, tuttavia la possibilità, riconosciuta dalla legge, di nominare giudici ai quali è permesso lo svolgimento e la continuazione della propria attività privata, è “mitigata”, come accade puntualmente in regolamentazioni similari, da unanormativa che compone un sistema di incompatibilità tra lo svolgimento di alcune attività professionali (o il possesso di determinati titoli) e la carica di giudice .

Nel processo che ci interessa, la predetta barriera ex lege - evidentemente finalizzata al tentativo di preservare quel requisito di imparzialità che ogni giudice del nostro ordinamento deve vantare – ha trovato riferimento nell’art. 8 del D.Lgs n.545 del 1992.

 

Detta norma, dopo la propria entrata in vigore, è stata assistita, da un “aggiustamento” verso una più rigorosa formulazione della nozione di incompatibilità: basti ricordare gli interventi di cui all’art. 31 L. 31/12/1997 e art. 84 L. 21/11/2000 n.342, e, successivamente all'art. 39, c. 2, lett. c, n. 2, D.L. 6 luglio 2011, n. 98 , convertito, con modificazioni, dalla L. 15 luglio 2011, n. 111; tali incisioni legislative hanno ricomposto il predetto art. 8 con delle formule che hanno meglio specificato ovvero hanno allargato le ipotesi di incompatibilità derivanti da attività di consulenza, assistenza o rappresentanzae oggi alcune delle più rilevanti ipotesi di incompatibilità sono rinvenibili alla lettera i (“coloro che in qualsiasi forma, anche se in modo saltuario o accessorio ad altra prestazione, esercitano la consulenza tribut