Il rinnovo tacito delle opzioni IRAP (l’Agenzia delle entrate sostiene che non vale!)

di Vito Dulcamare

Pubblicato il 3 aprile 2015



attenzione! Secondo l’Agenzia delle entrate, vale solo una volta il rinnovo tacito dell’opzione, fatta dai soggetti IRPEF in contabilità ordinaria, per la determinazione del valore della produzione con le regole previste per i soggetti IRES in quanto, per i rinnovi successivi, deve essere presentato l’apposito modello di opzione

Secondo l’Agenzia delle entrate, vale solo una volta il rinnovo tacito dell’opzione, fatta dai soggetti IRPEF in contabilità ordinaria, per la determinazione del valore della produzione con le regole previste per i soggetti IRES in quanto, per i rinnovi successivi, deve essere presentato l’apposito modello di opzione...

Scarica il documento