I pagamenti in contanti delle fatture differite e di tentata vendita: profili antiriciclaggio

di Vito Dulcamare

Pubblicato il 4 agosto 2014



i pagamenti delle fatture differite e delle consegne di tentata vendita, qualora effettuati singolarmente in contanti, sono considerati transazioni in violazione alla disciplina antiriciclaggio? (di Vito Dulcamare e Massimiliano DeBonis)

QUESITO:

I pagamenti delle fatture differite e delle consegne di tentata vendita, qualora effettuati singolarmente in contanti, sono considerati transazioni in violazione alla
disciplina antiriciclaggio?

Abbiamo a disposizione un ottimo formulario per la gestione delle problematiche antiriciclaggio!

Scarica il documento