Obblighi di dismissione delle partecipazioni illegittime

di Fabio Federici

Pubblicato il 21 gennaio 2014

la Legge di Stabilità ha prorogato i termini per gli enti locali per la dismissione di partecipazioni, anche di minoranza, in società aventi per oggetto attività di produzione di beni o servizi non necessari alle finalità pubbliche

Il comma 569 della Legge di stabilità 2014 concede ulteriore tempo agli enti locali per la dismissione di partecipazioni, anche di minoranza, in società aventi per oggetto attività di produzione di beni o servizi non necessari alle finalità pubbliche prevista dai commi 27 e seguenti dell’articolo 3 della Legge n. 244/2007 (Legge Finanziaria 2008). Appare plausibile che