Legge di stabilità: aliquote IVA e cuneo fiscale

ecco le proposte definitive del Governo per quanto riguarda i più importanti aspetti fiscali della Legge di stabilità del 2013

Oggi (15.11.2012) nel pomeriggio (ore 15), presso la Camera dei Deputati, discussione generale congiunta dei disegni di legge Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilità 2013) (C. 5534-bis) Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2013 e bilancio pluriennale per il triennio 2013-2015 (C.5535).

La Commissione Bilancio della Camera ha approvato l’emendamento dei relatori alla legge di stabilità che innalza le detrazioni per i figli sotto i tre anni fino a 1.220 euro ed incrementa di ulteriori 400 euro quelle per i disabili.

 

Aliquote e cuneo fiscale

Secondo le ultime decisioni della Commissione in materia fiscale restano invariate le aliquote Irpef mentre aumentano nel 2013 le detrazioni dei figli a carico.

Da luglio 2013 si innalzerà l’aliquota Iva dal 21 al 22%, mentre non cambierà quella del 10%.

Dal 2014 ci sarà anche un taglio al cuneo fiscale per circa 1,4 miliardi di euro.

 

15 novembre 2012

Vincenzo D’Andò

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it