Alberghi, agriturismi e altre strutture: le regole per il Contributo a fondo perduto al turismo – Diario Quotidiano del 7 Gennaio 2022

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 7 gennaio 2022



Nel DQ del 7 Gennaio 2022:
1) Come restituire il contributo a fondo perduto per “attività chiuse” non spettante
NOTIZIA IN EVIDENZA - 2) Alberghi, agriturismi e altre strutture: le regole per usufruire del contributo a fondo perduto
3) Formazione continua del revisore legale: tutte le scadenze
4) Immobili della P.A: più semplice l’aggiornamento con la rilevazione in modalità continua
5) Indennità di disoccupazione DISCOLL: nuove disposizioni
6) Indennità di maternità e congedo di paternità: le novità
7) NASpI: riordino della normativa e nuove disposizioni
8) Circolazione fiduciaria di beni: patto fiduciario meramente orale, anche per i beni immobili
9) Contributo a fondo perduto mense e catering: firmato il decreto attuativo
10) Istat: l’inflazione a dicembre sale a 3,9%

Contributo a fondo perduto e crediti d’imposta al turismo, ecco le regole per usufruirne. Tra i beneficiari, alberghi, agriturismi, complessi fieristici e congressuali, stabilimenti balneari, terme, porti turistici e parchi tematici, anche acquatici e faunistici.

Con un avviso pubblico, il Ministero del il Turismo definisce modalità applicative, requisiti, interventi e spese ammissibili per usufruire degli incentivi destinati dal Pnrr (articolo 1, comma 2, lettere a), b) e c), Dl n. 152/2021) alle imprese turistiche.

Le sovvenzioni possono essere erogate in forma di credito d’imposta o contributo a fondo perduto o in entrambi i modi. E se gli incentivi non sono sufficienti, è possibile chiedere un finanziamento agevolato.


Beneficiari del nuovo Contributo a fondo perduto al turismo

Potranno usufruire dei fondi messi a disposizione dal Pnrr per risollevare il settore turistico, particolarmente colpito dalla pandemia, gli al