IMU – TASI: il caso della ex casa coniugale

Pubblicato il 6 dicembre 2017

la ex casa coniugale assegnata al coniuge in caso di separazione legale o divorzio non è soggetta ad IMU, mentre sussistono dubbi sulla possibile esenzione dalla TASI

L'ex casa coniugale assegnata al coniuge in caso di separazione legale o divorzio non è soggetta ad IMU. L’esclusione dalla tassazione si applica in virtù di una norma specifica, pur mancando il diritto di abitazione – quale diritto reale - del coniuge assegnatario. (vedi anche: Agevolazioni prima casa e separazione coniugale)

Non si deve confondere il diritto di abitazione spettante al coniuge superstite ai sensi dell’art. 540 del codice civile, rispetto al diritto di abitare la casa coniugale in virtù di un apposito provvedimento del giudice. Solo nel primo caso si tratta di un d