Webreq Mailboard: perchè sempre più professionisti la usano?

Webreq MailboardValore imperativo: efficienza. Il mobile working, ossia il lavoro fisicamente lontano dall’ufficio che si pratica da smartphone e tablet, in treno o in trasferta, coinvolge ogni anno un numero sempre maggiore di professionisti.

Ma anche per i tradizionalisti che lavorano da desktop, la necessità di sveltire i processi di consultazione e quelli decisionali e aumentare così guadagni e tempo, è ormai una priorità per fare un upgrade nella gestione del proprio lavoro. Ecco che Webreq Mailboard centra il punto.

Sono 5 i motivi fondamentali per cui questa nuova app sta accrescendo in maniera esponenziale il proprio successo (+200% negli ultimi 6 mesi):

  • Praticità

Risponde a quei workers, come i commercialisti, che controllano un numero importante di e-mail e di pec per sè e per i propri clienti. Webreq Mailboard consente un accesso rapido e sicuro a tutte le caselle di posta configurate (senza limiti o restrizioni e con possibilità di importare le proprie caselle da Thunderbird), con un’unica password, anche da cellulare.

  • Condivisione

Novità assoluta sul mercato,Webreq Mailboard consente l’accesso condiviso a una o più caselle di posta, senza dare le credenziali e revocando l’accesso “ospite” in qualsiasi momento.

Questa caratteristica torna utile per la gestione di quegli indirizzi aziendali la cui lettura è responsabilità condivisa di uno specifico team di lavoro o, nel caso della pec, per condividere la gestione della casella tra il privato e il suo commercialista.

Webreq Mailboard

  • Semplicità

La faciltà di utilizzo è sicuramente un altro punto a favore. La configurazione delle caselle e-mail e pec è elementare e assistita in ogni passaggio (anche tramite chiamata ad un numero fisso). Da quel momento basterà ricordarsi una sola password (ed eventualmente un codice pin per aumentare il livello di sicurezza sopra la media) per gestire tutta la posta.

  • L’app per mobile

Webreq Mailboard, oltre a concedere uno spazio di archiviazione cloud dove è possibile condividere documenti con il proprio team di lavoro, è anche app per cellulare. Questo rende particolarmente interessante il servizio se si considera che la posta rimane sui server di origine e non viene scaricata da Webreq Mailboard. Ciò significa che la memoria occupata da quest’app rivoluzionaria sullo smartphone è praticamente nulla.

  • È gratis

Da non trascurare, infine, l’utilizzo gratuito che è possibile farne. Nonostante tutte queste funzionalità giustifichino un canone di utilizzo, Webreq Mailboard nella versione appena presentata è gratuito, sbloccando solo il futuro nuove funzionalità a pagamento!

Clicca qui per avere più informazioni

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it