poche righe, interessanti notizie...

Filtro notizie
Titolo
Testo


 
|< < > >|     Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 

Cinque per mille: al via le domande di iscrizione online

Tutto pronto per l’avvio della campagna cinque per mille 2015. E' stato aperto il canale telematico messo a disposizione dalle Entrate per gli enti del volontariato e le associazioni sportive dilettantistiche. Gli interessati avranno tempo fino al 7 maggio per inviare la domanda di iscrizione. Nella circolare n. 13/E del 26 marzo 2015 sono fornite tutte le indicazioni.

Venerdì, 27 Marzo 2015

Test privacy per i Caf

Il Garante privacy manda i controlli ai Caf per verificare la regolarità degli adempimenti in tema di protezione dei dati personali per il nuovo 730 precomplilato. La campagna di verifiche del Garante si affiancherà ai controlli a campione dell'Agenzia delle entrate, che dovrà acquisire copia delle deleghe e dei documenti di identità dei contribuenti assistiti dai Caf. L'Authority ha ricordato che al fine di poter avanzare alle Entrate la richiesta di accesso alle dichiarazioni precompilate gli intermediari dovranno essere in possesso, oltre che del codice fiscale del cliente, di una specifica delega e di altre puntuali informazioni, come ad esempio il reddito complessivo dell'anno precedente. E' previsto, anche, che il contribuente abbia il diritto di visualizzare l'elenco dei soggetti ai quali il 730 precompilato è stato messo a disposizione.

Venerdì, 27 Marzo 2015

Agevolazioni fiscali per gli esercizi ricettivi

Il ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo traccia le linee guida per usufruire del credito d’imposta del 30% sui costi sostenuti per lo sviluppo dei servizi web. Sono interessati gli esercizi ricettivi, le agenzie di viaggi e tour operator per i servizi web. In particolare si tratta di strutture alberghiere con almeno sette camere ed extra-alberghiere (affittacamere, ostelli, case vacanze, eccetera); esercizi aggregati, cioè strutture singole con servizi extra-ricettivi o ancillari (ristorazione, trasporto, eccetera), riunite in consorzi, reti di impresa, Ati od organismi similari; agenzie di viaggio e i tour operator, purché appartenenti al cluster 10, agenzie intermediarie specializzate in turismo incoming, o al cluster 11, agenzie specializzate in turismo incoming degli studi di settore (decreto 12 febbraio 2015 pubblicato sulla GU n. 68 del 23 marzo 2015).

Venerdì, 27 Marzo 2015

Scadenze: entro il 31 marzo la comunicazione per lavori usuranti

La comunicazione annuale per i lavori usuranti deve essere effettuate dai datori di lavoro entro il 31 marzo. Gli interessati, previo accreditamento al sistema, dovranno compilare online sul sito del Ministero del Lavoro o Cliclavoro il modello LAV_US. Nel caso in cui venga inviato un modello non correttamente compilato, sarà possibile inoltrare al MLPS un nuovo modello in sostituzione al precedente entro la data del 31 marzo 2015. Il mancato adempimento comporta una sanzione amministrativa da 500 a 1.500 euro.

Venerdì, 27 Marzo 2015

Bonus ristrutturazioni: non si perdono le rate anche in caso di fine locazione

L'Agenzia delle Entrate, nelle risposte pubblicate sul sito http://casa.governo.it/faq, ha chiarito che non si perde il diritto alla detrazione per lavori di ristrutturazione, nel caso in cui l'inquilino, o il comodatario, che ha sostenuto la spesa per esecuzione dei lavori, cessi lo stato di locazione.

Venerdì, 27 Marzo 2015

INPS: ASpI e mini-ASpI liquidati in unica soluzione

L'INPS, con la circolare n. 62/2015, fornisce precisazioni sulla natura giuridica dell'istituto e sulla disciplina di riferimento di ASpI e mini-ASpI, integrando la precedente circolare n. 145/2013. L'erogazione in un'unica soluzione e in via anticipata dell'indennità in argomento non è più funzionale al sostegno dello stato di bisogno che nasce dalla disoccupazione e non ha più la connotazione di prestazione di sicurezza sociale, ma assume la natura di contributo finanziario per lo sviluppo dell'autoimprenditorialità destinato a sopperire alle spese iniziali di un'attività svolta da un lavoratore in stato di disoccupazione. Così dicendo si deve fare riferimento all'art. 2, co. 19, legge n. 92/2012 e al decreto attuativo MLPS n. 73380 del 29/03/2013.

Giovedì, 26 Marzo 2015

Il 730 precompilato non "viaggia" in forma congiunta

Nella Circolare 11/E del 23 marzo 2015 l’Agenzia delle Entrate torna a fornire chiarimenti in merito il 730 precompilato. Riguardo la presentazione della precompilata in forma congiunta, si legge: “la dichiarazione 730 precompilata è presentata in forma congiunta, ai sensi dell’articolo 13, comma 4, del decreto n. 164 del 1999, esclusivamente al sostituto che presta assistenza fiscale, al CAF o al professionista abilitato. Non è consentita, per il primo anno di avvio sperimentale, la presentazione della dichiarazione precompilata in forma congiunta direttamente in via telematica all’Agenzia delle Entrate”.

Giovedì, 26 Marzo 2015

Agenzia delle Entrate: web ticket stampato a casa

Il numero eliminacode è ora possibile stamparlo direttamente da casa o ufficio. Finita la sperimentazione in alcune regioni, tutti i contribuenti, in qualsiasi parte d’Italia, possono “staccare” il biglietto direttamente dal proprio pc e avere i servizi dal primo operatore libero all’orario indicato sul tagliando, presso l’ufficio prescelto. Il web ticket si affianca agli altri sistemi per fissare un appuntamento già esistenti: al telefono oppure online, tramite il sito dell’Agenzia o attraverso il proprio cassetto fiscale.  

Giovedì, 26 Marzo 2015

Tax credit per il settore cinematografico

Il decreto cultura (Dl n. 83/2014), e a seguire il decreto ultimo del 12 febbraio 2015 del ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo in concerto con il Mef, contengono le regole operative per il credito d’imposta a favore delle piccole e medie imprese del settore cinematografico. Si tratta di un bonus del 30% delle spese sostenute per interventi effettuati su sale cinematografiche esistenti almeno dal 1° gennaio 1980. La misura massima concedibile è 100 mila euro nei periodi d’imposta 2015 e 2016, ripartito in tre quote annuali di pari importo, utilizzabile in compensazione in F24, da presentare esclusivamente tramite i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate. Destinatarie dell'intervento sono le imprese cinematografiche che svolgono attività di produzione, distribuzione, esportazione, esercizio e industria tecnica, che abbiano sede legale e domicilio fiscale in Italia. Le imprese interessate devono presentare in via telematica domanda al Mibact, entro 90 gg. dal termine dei lavori o dall’acquisto dei beni. Le modalità di presentazione della domanda saranno definite con decreto del direttore generale per il cinema, entro 30 gg. dall’entrata in vigore del Dm attuativo.

Giovedì, 26 Marzo 2015

Sostituti d'imposta: tempo fino al 15 aprile per comuncare la sede

I sostituti d’imposta hanno tempo fino al prossimo 15 aprile per trasmettere il modello Cso per la ricezione dei dati relativi ai modelli 730-4 resi disponibili dall’Agenzia delle Entrate. A fissare la scadenza è la risoluzione n. 33/E del 25 marzo 2015. Eventuali variazioni dei dati, invece, potranno essere comunicate entro il 25 maggio; le modifiche pervenute oltre quel termine saranno prese in considerazione per le dichiarazioni presentate nel 2016.

Giovedì, 26 Marzo 2015
|< < > >|     Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 
Email            Password