poche righe, interessanti notizie...

Filtro notizie
Titolo
Testo


 
|< < > >|     Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 

770: la proroga Ŕ ufficiale

Dal ministero dell'Economia arriva la conferma della proroga per il termine di invio del modello 770. Ad annunciarla è un comunicato stampa con il quale si informa che "i sostituti d'imposta avranno più tempo per inviare il modello 770 all'Agenzia delle Entrate. Il termine slitta, infatti, dal 31 luglio al 19 settembre 2014".

Mercoledý, 30 Luglio 2014

Imposte: gli immobili degli istituti pontifici sono esenti da tutte le imposizioni

Secondo la CTR di Roma - sentenza n. 3587 del 29 maggio 2014 - gli immobili adibiti a sede degli istituti pontifici devono essere considerati esenti da qualsiasi tributo ordinario e straordinario, in considerazione della diretta applicabilità dell'articolo 16 del Trattato Lateranense.

Mercoledý, 30 Luglio 2014

Lavoro intermittente prestato di notte: chiarimenti dal Ministero

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche ha fornito chiarimenti in merito agli obblighi impartiti dall'art. 14, co.1, Dl n. 66/2003, relativamente ai lavoratori assunti con contratto di lavoro intermittente ed impiegati nel turno notturno (nota prot. 13330 del 22 luglio 2014). Per turno notturno si intende il periodo di almeno sette ore consecutive comprendenti l'intervallo tra la mezzanotte e le cinque del mattino. Detti lavoratori devono essere sottoposti almeno ogni due anni a controlli preventivi e periodici volti a verificare l'assenza di controindicazioni al lavoro notturno a cui sono adibiti.

Mercoledý, 30 Luglio 2014

Il MEF ha pubblicato un vademecum sulla certificazione dei crediti

Lunedì 28 luglio è stato pubblicato sul sito del MEF un vademecum sulla certificazione dei crediti. Gli attori principali coinvolti nella certificazione dei crediti sono il titolare del credito, l'amministrazione o ente debitore, i creditori subentranti (banche, intermediari finanziari, agente della riscossione) e altri soggetti. Le PA devono certificare, su istanza del creditore, gli eventuali crediti relativi a somme dovute per somministrazioni, forniture, appalti e prestazioni professionali. Il processo di certificazione è gratuito e accessibile all'indirizzo web: http://certificazionecrediti.mef.gov.it.

Mercoledý, 30 Luglio 2014

Ipoteche: dal prossimo anno cancellazione online

Approvate con provvedimento direttoriale del 29 luglio 2014 e disponibili sul sito delle Entrate, le specifiche tecniche per la trasmissione telematica della comunicazione attestante l’avvenuta estinzione del mutuo, che banche, intermediari finanziari, enti previdenziali concedenti dovranno utilizzare obbligatoriamente dall’1 gennaio 2015, ai fini della cancellazione delle ipoteche.

Mercoledý, 30 Luglio 2014

La deducibilitÓ delle erogazioni liberali a condizione che .....

L'Agenzia delle Entrate, nella risoluzione n. 74/E del 29 luglio 2014, informa che sono deducibili le erogazioni liberali versate a una Fondazione senza fini di lucro a condizione che la stessa Fondazione non “giri” il finanziamento a una Srl, che svolge un’attività commerciale, perché verrebbe meno la finalità etica alla base dell’agevolazione e di conseguenza la deduzione.

Mercoledý, 30 Luglio 2014

Pos imprese e professionisti: costo da 25 a 180 euro annuo

Secondo le stime tirate dal tavolo istituito dal ministero dello Sviluppo economico insieme al ministero dell'Economia e alla Banca d'Italia, imprese e professionisti che vogliono dotarsi di Pos devono sostenere una spesa che varia da 25 a 180 euro annui. Va poi aggiunto il costo variabile legato al numero e all'ammontare delle transazioni effettuate dalla clientela che dipendono anche dal tipo di circuito utilizzato (2,5 - 3,5% sull'importo, a cui si aggiunge una commissione fissa per ogni singola transazione che si aggira tra i 30 e i 50 centesimi). Su questi costi impatta anche il decreto che regola le commissioni applicate alle transazioni effettuate mediante carte di pagamento del 14 febbraio 2014.

Martedý, 29 Luglio 2014

Quadro RW: chiarimenti sulle stock option

La risoluzione n. 73/E 25 luglio 2014 dell'Agenzia delle Entrate fornisce un nuovo chiarimento sulla corretta compilazione del quadro RW e sull'assolvimento dell'imposta (IVAFE). Non deve essere indicato, né scontare l'IVAFE, il diritto di opzione non cedibile in forza della clausola "Exercise and sell". Vanno indicati i titoli acquisiti tramite l'esercizio del diritto di opzione, indipendentemente dalla contestuale vendita; come pure va indicato, con relativo assolvimento dell'IVAFE, il diritto a sottoscrivere azioni "cedibile", in quanto suscettibile di generare, in capo al contribuente, redditi imponibili.

Martedý, 29 Luglio 2014

Minibond: esteso il fondo di garanzia PMI

E' stato pubblicato sulla GU n. 172 del 26 luglio 2014 il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico 5 giugno 2014, riguardante l'estensione degli interventi del Fondo di Garanzia per le PMI alle operazioni di sottoscrizioni di obbligazioni o titoli similari emessi da piccole e medie imprese. Ai fini dell'ammissibilità alla garanzia del Fondo i mini bond devono avere le seguenti caratteristiche: essere finalizzati al finanziamento dell'attività d'impresa; non avere ad oggetto la sostituzione di linee di credito già erogate al soggetto beneficiario finale; la sottoscrizione e la messa a disposizione delle somme al soggetto beneficiario finale devono essere successive alla data di delibera del Consiglio di gestione di accoglimento della richiesta di garanzia del Fondo; la durata deve essere compresa tra 36 e 120 mesi; non essere presenti altre garanzie, reali o assicurative, per la quota coperta dalla garanzia del Fondo.

Martedý, 29 Luglio 2014

E' legge il decreto cultura e turismo

Il decreto cultura e turismo, Dl n. 83/2014, è in versione definitiva con alcune modifiche. Le novità in ambito fiscale vanno dal settore turistico-alberghiero a quello cinematografico. Fra le novità di maggior rilievo, l’ampliamento della platea dei beneficiari dell’art-bonus. Con la modifica sopraggiunta, il credito d’imposta per gli interventi pro cultura e spettacolo è riconosciuto anche per le donazioni effettuate a favore dei concessionari o affidatari dei beni oggetto di manutenzione, protezione o restauro. Novità anche per la musica e il cinema. Per il settore audiovisivo sono ampliati i tempi di fruizione del credito imposta previsto dal Dl n. 91/2013 per la promozione di giovani artisti: le somme stanziate ma non impegnate per l’anno 2014 potranno essere utilizzate fino al 31 dicembre 2015.

Martedý, 29 Luglio 2014
|< < > >|     Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 
Email            Password