Image Abbonati a Commercialista Telematico

L’elenco cliente fornitori in sede penal tributaria

In tema di reati tributari, ai fini del superamento della soglia di punibilità, il giudice può legittimamente avvalersi dell'accertamento induttivo dell'imponibile compiuto dagli uffici finanziari. Ai fini della prova del reato di dichiarazione infedele, il giudice può dunque fare legittimamente ricorso ai verbali di constatazione redatti dalla Guardia di Finanza ai fini della determinazione dell'ammontare dell'imposta evasa, nonché ricorrere all'accertamento induttivo dell'imponibile quando le scritture contabili imposte dalla legge siano state irregolarmente tenute. Ciò a condizione, naturalmente, che il giudice non si limiti a constatarne l'esistenza e non faccia apodittico richiamo agli elementi in esso evidenziati, ma proceda a specifica, autonoma, valutazione degli elementi nello stesso descritti. (Corte di Cassazione, Sez. Penale, Sentenza n. 2515 del 24/01/2022 - Giovambattista Palumbo)  

 

Società a ristretta base societaria: quando l’annullamento dell’accertamento societario ha efficacia per i soci?

La Corte di Cassazione, con ordinanza n.  29794 del 25 ottobre 2021, ha precisato che, nelle società di capitali a ristretta base sociale, la presunzione secondo cui gli utili extracontabili possono essere imputati pro quota ai soci è vinta nel caso in cui si dimostri che l’estraneità alla gestione e alla conduzione societaria sia dovuta al deteriorarsi dei rapporti tra i soci stessi. In particolare, la presunzione di distribuzione degli utili extrabilancio può essere vinta dal contribuente dimostrando l’estraneità alla gestione e alla conduzione societaria. Nel caso di specie, secondo gli Ermellini sussiste l’estraneità del socio alla gestione e conduzione della società poiché: a) i rapporti tra il socio ricorrente e il socio amministratore si erano profondamente deteriorati tanto che tra gli stessi erano insorti liti giudiziarie civili e procedimenti penali; b) il socio amministratore aveva revocato l’incarico al commercialista di fiducia della società, impedendo di fatto al socio ricorrente di venire a conoscenza dell’andamento e delle dinamiche della società. (estratto dall'approfondimento pubblicato su www.commercialistatelematico.com "Annullamento dell’accertamento societario in società a ristretta base societaria", di Isabella Buscema, del 20 dicembre 2022).

 

BONUS INDUSTRIA 4.0

Bonus 4.0: novità dalla legge di Bilancio 2022 per le imprese

Federico Gavioli

La legge di Bilancio 2022 dispone che gli acquisti di beni funzionali alla trasformazione tecnologica e digitale delle imprese secondo il modello “Industria 4.0” saranno agevolati fino al 31 dicembre 2025 ovvero, a determinate condizioni, fino al 30 giugno 2026. Stesso prolungamento temporale per i beni immateriali connessi, quali software, sistemi e system integration, piattaforme e applicazioni.


 

IVA

Prestazioni sanitarie fatturate da una Srl: quando si applica l’esenzione da IVA?

Antonino & Attilio Romano

La società che emette fattura al cliente può applicare l’esenzione Iva solo se autorizzata all’attività sanitaria. In caso contrario è il professionista sanitario che deve emettere fattura esente Iva, direttamente nei confronti dei pazienti, ed assolvere all’obbligo di invio dei dati al Sistema Tessera Sanitaria.


 

CORRISPETTIVI TELEMATICI

Corrispettivi telematici e novità del D.L. 146/2021

Francesco Costa

Recenti novità in tema di corrispettivi telematici e relativa memorizzazione elettronica e trasmissione dati. In particolare ci soffermeremo sulle nuove proroghe e sulla fruizione del credito di imposta su commissioni di pagamenti elettronici.


 

DETRAZIONI IRPEF

La legge di bilancio 2022 rimodula le detrazioni per giovani inquilini

Danilo Sciuto

Analizziamo le analogie e le novità previste per la detrazione Irpef prevista a favore dei giovani inquilini che stipulano un contratto di locazione da destinare a propria residenza.


 

suite top value

CONTENZIOSO E PROCESSO TRIBUTARIO

Assoluzione in sede penale e responsabilità fiscale: quali implicazioni?

Isabella Buscema

L'esistenza di un provvedimento penale favorevole al contribuente non impedisce al giudice tributario una valutazione dei fatti conforme alle tesi del fisco? Il giudice tributario deve procedere ad una autonoma valutazione, secondo le regole proprie della distribuzione dell'onere della prova nel giudizio tributario, degli elementi probatori acquisiti nel processo penale, anche qualora ritenga di fondare il proprio convincimento su tali elementi? Nell'esercizio dei propri autonomi poteri di valutazione della condotta delle parti e del materiale probatorio acquisito agli atti, il giudice tributario deve, in ogni caso, verificarne la rilevanza nell'ambito specifico in cui esso è destinato ad operare? Gli atti del procedimento penale vanno valutati dal giudice tributario in maniera critica e non automatica?


 

CONSULENZA DEL LAVORO

Assegni familiari: novità per pensionati e autonomi

Antonella Madia

L’INPS fornisce chiarimenti relativamente al prossimo e definitivo “passaggio di consegne” tra assegni al nucleo familiare e assegno unico. In particolar modo chiarisce degli aspetti riguardanti la rivalutazione dei limiti di reddito familiare e le quote di maggiorazione della pensione riguardanti autonomi e pensionati, ma anche coltivatori diretti, coloni e mezzadri.


 

DIARIO QUOTIDIANO

Superbonus: criteri di determinazione dei SAL – Diario Quotidiano del 28 Gennaio 2022

Vincenzo D'Andò

Nel DQ del 28 Gennaio 2022: 1) Direttiva antielusiva Atad sui disallineamenti da ibridi: arrivata la circolare definitiva delle Entrate 2) Piani di risparmio: ampliati i benefici fiscali 3) Novità sulla pubblicazione del bilancio nel formato elettronico ESEF 4) Fringe benefit e stock option: trasmissione dati entro il 21 febbraio 5) INL: le FAQ in merito alla comunicazione dei lavoratori autonomo occasionali 6) Proroga al 30 giugno delle agevolazioni “Under 36”, “Incentivo donne” e “Decontribuzione Sud” 7) Retribuzioni convenzionali per i lavoratori all’estero – anno 2022 8) COVID-19: proroga della validità delle certificazioni di esenzione alla vaccinazione NOTIZIA IN EVIDENZA - 9) Superbonus: criteri di determinazione SAL per interventi di efficienza energetica antisismici 10) VeRA e Certificazione dei debiti contributivi: precisazioni 11) Nuova consultazione sulla digitalizzazione del diritto societario


 

 

 

Copyright 2019 © COMMERCIALISTA TELEMATICO SRL - tutti i diritti riservati
Via Emilia, 102/E - Rimini
codice fiscale e partita I.V.A. 03273690408 ISSN 1970-0814 - ROC 14935
info@commercialistatelematico.com | www.commercialistatelematico.com

Notiziario del Giorno del Commercialista Telematico