Videoconferenza partecipate enti locali VC 2015

VIDEO CONFERENZA IN DIRETTA, da seguire sul tuo P.C.

 

docente Dott. Roberto Camporesi
5 novembre 2015 – dalle 15.30 alle 18.30 –  TRE ORE/CREDITI “SPECIALI” REVISORI ENTI LOCALI

La disciplina delle società partecipate dagli enti locali:

da Cottarelli alla riforma Madìa

 

L’incontro è già stato accreditato anche dalla Direzione Centrale Finanza Locale del Ministero dell’Interno – oltre che dall’ODCEC di Palmi – al fine di consentire agli utenti collegati in diretta di conseguire i CREDITI FORMATIVI per l’annualità 2015 richiesti per l’iscrizione/mantenimento all’Elenco dei Revisori degli Enti Locali (previo superamento del test finale con almeno il 75% delle risposte corrette)

Programma

Il quadro di riferimento normativo nel contesto di attuazione del Piano di razionalizzazione delle società partecipate (programma Cottarelli):
– Legge di Stabilità 2014: e il primo vero cambio di regime;
– La riapertura dei termini dell’art. 3 comma 27 Legge n. 244/2007;
– L’accantonamento delle perdite delle Società partecipate;
– La soppressione delle società strumentali in perdita;
– Analisi di economicità dei servizi con riferimento ai modelli per l’analisi di economicità elaborati in attesa delle istruzioni del Commissario Cottarelli;
– Il Costo del personale;
– La mobilità del personale;
– Composizione e compensi dei Consigli di Amministrazione;
– Le novità del Disegno di Legge n. 1577 del 23 luglio 2014;

L’attuazione del piano di razionalizzazione
– La dismissione delle partecipazioni e l’allungamento delle concessioni in essere;
– Il recesso speciale di cui all’art. 1 comma 569 delle Legge 147/2014 e sue modificazioni con la legge D.L. 78/2015
– Le agevolazione tributarie dei processi di dismissione;
– i processi aggregativi: fusioni, conferimenti, cessioni di aziende;v – Le soluzioni che comportano la “ricapitalizzazione delle società” e i vincoli dell’art. 6 comma 19 del Dl. 78/2008;
– Lo scioglimento anticipato delle società: (i) la sorte del personale; (ii) delle immobilizzazioni da alienare o assegnare; (iii) dei debiti da accollare al socio in sede di riparto di liquidazione;
– La fallibilità delle Società partecipate dagli Enti Locali e la sorte dei debiti non onorati
– Problemi aperti sullo scioglimento delle Aziende Municipalizzate.

La prevedibile evoluzione della disciplina delle società a partecipazione delle amministrazioni pubbliche
Aspetti operativi discendenti dai principi contenuti nell’art. 18 del d.l. c.d. Madia sul riordino delle società a partecipazioni societarie delle amministrazioni pubbliche con particolare riferimento:
– alla sanzione della obbligatoria messa in liquidazione per le società in perdita;
– consolidamento dei conti;
– introduzione di un sistema sanzionatorio per la mancata attuazione dei piani di razionalizzazione.

La prevedibile evoluzione della normativa sui servizi pubblici locali
Aspetti operativi discendenti dai principi contenuti nell’art. 19 del d.l. c.d. Madia sul riordino dei servizi pubblici locali con particolare riferimento:
– distinzione fra servizi pubblici, servizi di interesse generale e società strumentali;
– alla soppressione delle privative comunali;
– alla soppressione delle società non indispensabili per assicurare la qualità e l’efficienza del servizio,
– alla introduzione di una specifica disciplina per l’attività di regolazione e organizzazione del servizio;
– individuazione dei presupposti per l’in house providing
– meccanismi premianti di natura economica finanziaria per l’aggregazione fra società di servizio pubblico locale;
– revisione della disciplina dei regimi di proprietà e gestione delle reti, degli impianti e dotazioni patrimoniali.

La disciplina delle operazioni passive
– reclutamento e limiti per il contenimento delle spesa del personale;
– compliance: dalla L. 231/2001 alla disciplina anticorruzione;
– acquisti di beni e servizi;
– governance per la nomina e compenso degli amministratori

Ti interessa??

1 – per procedere al pagamento CLICCA QUI, è semplicissimo;
poi nella finestra che si aprirà –  clicca sull’icona del carrellino e poi segui la procedura
(se già hai nome utente e password  inserisci i dati prima nel box grigio prima di acquistare)
La prenotazione sarà ritenuta valida solo dopo l’avvenuto pagamento

Il prezzo per la partecipazione alla video-conferenza è di euro 60+IVA (pari quindi a 73,20 euro IVA compresa).
Agli abbonati al Commercialista telematico e agli iscritti ANCREL è riservato uno sconto e potranno così pagare 50 euro+IVA (pari a 61 euro IVA compresa).