Image Abbonati a Commercialista Telematico

Decreto flussi 2019, è ora possibile inviare le istanze
 

Antonella Madia

Pubblicato il “Decreto Flussi” e la relativa Circolare del Ministero dell’Interno e del Ministero del lavoro: le quote di soggetti non comunitari ammesse nel nostro Paese per l’anno 2019 si attestano a un massimo di 30.850 unità, che potranno accedere per permesso di lavoro subordinato stagionale/non stagionale e autonomo. Per accedere all’istanza sarà necessario – rispetto al passato – essere in possesso dell’identità digitale SPID, anche se il soggetto non fa istanza per la prima volta.


Il Commercialista Grastronomico: Agnello alla giudia per la Pasqua ebraica (Pesach)
 

Commercialista Gastronomico

Quest’anno la Pasqua Cattolica e quella Ebraica coincidono. Il Commercialista Gastronomico è eclettico e vi propone (ringraziamo sempre Massimo Pipino per i suggerimenti) una tipica ricetta ebraica (latamente medioorientale) per un’idea di cucina fusion


Decreto Crescita: cancellata la condizione d’iscrizione all’AIRE dei lavoratori all’estero
 

Maurizio Villani

La bozza del Decreto Crescita apporta significative modifiche al regime dei lavoratori impatriati di cui all’art. 16 del D.Lgs. n.147/2015 nonché al regime del rientro dei cervelli ci cui all’art. 44 del D.L.n. 78/2010. Nell’articolo verranno analizzate dettagliatamente le novità introdotte dalla citata bozza di decreto.


Limiti nella confisca dell’azienda in caso di reati tributari
 

Giovambattista Palumbo

A fronte di un reato tributario, il sequestro preventivo della partecipazione sociale totalitaria non comporta l’estensione, di diritto, del sequestro al complesso aziendale. L’estensione del sequestro delle partecipazioni societarie totalitarie all’azienda non è stata infatti prevista dal legislatore per la confisca quale misura di sicurezza e per la confisca per equivalente, laddove, nei reati tributari, il sequestro preventivo può essere eseguito su beni che devono essere confiscati, costituendo il prezzo o il profitto, salvo che appartengano a persona estranea al reato, o quando non è possibile procedere alla confisca diretta dei beni, per equivalente. Il profitto del reato è del resto costituito esclusivamente dal valore degli importi evasi e l’azienda non può mai costituire profitto del reato, perché è, semmai, lo strumento mediante il quale la società svolge l’attività economica


Crediti commerciali in sofferenza: indicazioni operative per la deduzione delle perdite su crediti e il recupero IVA
 

Giovanni Mocci

E’ utile riepilogare talune possibili azioni amministrative e fiscali in caso di mancato pagamento di credito, scaduto ed esigibile, quando il debitore è soggetto a procedure concorsuali. Si tratta, in pratica, di ripercorrere, sul piano operativo, le condizioni che devono ricorrere perché la perdita su credito verso clienti sottoposti a procedure concorsuali possa essere dedotta dal reddito ai fini IRES e perché si possa recuperare l’IVA ad essi addebitata in sede di fatturazione


Come funziona l’incremento occupazionale netto (ULA)
 

Antonella Madia

L’incremento occupazionale netto è un tema che negli ultimi anni riveste sempre più interesse in quanto necessario per la fruizione – oltre il de minimis – di numerosi sgravi in materia di lavoro. Ma spesso è difficile comprendere non solo come si calcola ma anche quali sono i lavoratori che devono essere considerati nel calcolo stesso, ad esempio, quando ci si trova innanzi a delle somministrazioni. Per comprendere meglio l’argomento e le sue particolarità, ci viene incontro il legislatore ma anche i preziosi chiarimenti di prassi che permettono di dissipare dubbi su casistiche specifiche


La digitalizzazione integrale dei processi di gestione del ciclo attivo e passivo – Evento formativo a Milano
 

Redazione

Dopo l’avvio tanto temuto dell’obbligo di fatturazione elettronica che ha coinvolto le aziende italiane nei primi giorni dell’anno, ora è arrivato il momento di guardare oltre e pensare a quali saranno i prossimi passi da fare nella cosiddetta era dell’Industry 4.0. Il 29 marzo, in un evento esclusivo e gratuito, si parlerà di temi di forte attualità come ad esempio il nuovo ruolo dei CFO nell’era della Digital Transformation; l’assessment del grado di digitalizzazione dei processi amministrativi; le applicazioni business di blockchain; la digitalizzazione della prova delle cessioni intracomunitarie e tanto altro ancora


I correttivi ISA in Gazzetta Ufficiale – Diario quotidiano del 20 marzo 2019
 

Vincenzo D'Andò

1) Correttivi ISA in Gazzetta Ufficiale
2) ISA: Assosoftware prevede calcoli e sistemi complicati per i contribuenti (e loro consulenti)
3) La deduzione delle spese di pubblicità pagate alle ASD è assicurata
4) Pagamento del contributo unificato per le ONLUS
5) Al fisioterapista è vietata la fattura elettronica
6) Note di variazione in diminuzione per giusta causa


Esterometro: suggerimenti per la compilazione
 

Nicola Forte

Dopo il rinvio dell’esterometro e dello spesometro relativo al secondo semestre del 2018 i professionisti hanno tirato un sospiro di sollievo. Il rinvio della scadenza non è stato ancora formalizzato, ma è stato annunciato con una nota del sottosegretario dell’economia Massimo Bitonci. L’ufficialità dello slittamento dell’adempimento arriverà con l’approvazione di un Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri. La prima comunicazione mensile delle operazioni di gennaio avrebbe dovuto essere effettuata entro il 28 febbraio 2019, ma ora, anche su pressioni delle associazioni di categoria, è arrivata la proroga al 30 aprile prossimo


Riforma della legge fallimentare, ma restano tutti gli istituti preesistenti – Diario quotidiano del 20 febbraio 2019
 

Vincenzo D'Andò

1) Riforma della legge fallimentare, ma restano tutti gli istituti preesistenti
2) Bilanci d’esercizio con la pubblicazione “in trasparenza” dei contributi pubblici
3) Definizione agevolata liti pendenti: modello ed istruzioni per la domanda
4) Tax credit cinema: il cessionario risponde in solido con il cedente
5) Aggiornato il software di compilazione Fattura Elettronica ADE
6) Lavori su complesso immobiliare: condizioni per le detrazioni Irpef
7) Sisma bonus: chiarimenti delle Entrate
8) Pensione privilegiata: risposta del fisco
9) Informative del Cndcec

Copyright 2017 © COMMERCIALISTA TELEMATICO SRL - tutti i diritti riservati
Via Tripoli, 86 - Rimini
codice fiscale e partita I.V.A. 03273690408 ISSN 1970-0814 - ROC 14935
info@commercialistatelematico.com | www.commercialistatelematico.com

Newsletter del Commercialista Telematico