Istanza di modifica del piano di concordato a seguito di rottamazione delle cartelle

Istanza di modifica del piano di concordato a seguito di rottamazione delle cartelle

Bianchi Luca

Disponibilità: In magazzino

Per gli Abbonati a 72,13 €+ I.V.A.
81,97 € + I.V.A.

Dettagli

La procedura di rottamazione delle cartelle può essere un toccasana per le procedure di concordato preventivo che devono proporre uno stralcio di debiti fiscali.

L'adesione alla rottamazione, per le sue specificità è un atto di straordinaria amministrazione che deve essere autorizzato dal tribunale competente. La finestra temporale è estremamente ristretta in quanto la domanda va presentata entro il prossimo 31 marzo.

Proponiamo un facsimile di istanza per richiesta di autorizzazione alla rottmazione e modifica del piano di concordato (se il piano è stato già presentato). L'istanza prevede anche la rinuncia ad eventuale transazione fiscale già sottoscritta.

L'istanza è stata presentata con successo e può essere un utilissima linea guida per chi deve richiedre un autorizzazione similare.

Ulteriori informazioni

Autore Bianchi Luca