Se riscontri problematiche con l'aggiunta di prodotti al carrello, ti preghiamo di effettuare nuovamente il login seguendo questo link: Effettua il login qui
Carrello0

Non hai articoli nel carrello.

Product was successfully added to your shopping cart.
  • eBook focus bilanci 2021 eBook focus bilanci 2021

eBook | Focus Bilanci 2021

Breve descrizione

Guida teorico-pratica per la gestione delle operazioni di assestamento e chiusura dei bilanci al 31/12/2020.
Aggiornato con la Legge 77/2020 (che norma il periodo emergenziale 2020).
353 pagine in PDF.
Ed. Gennaio 2021.

di Larocca Enrico
19,90 € + I.V.A.
15,90 € + I.V.A. per gli Abbonati

Dettagli

eBook Focus Bilanci 2021

Guida teorico-pratica per la gestione delle operazioni di assestamento e chiusura
dei bilanci al 31/12/2020

A cura di: Enrico Larocca
Formato: PDF
N. pagine: 353
Pubblicazione: XVI edizione - Gennaio 2021

 

Campagna Bilanci 2021

La Campagna Bilanci 2021, relativa ai bilanci con esercizio chiuso al 31/12/2020, si presenta particolarmente complessa dopo un anno segnato dall’epidemia da Coronavirus e dalla susseguente crisi economica di proporzioni inaudite.

I principali punti da affrontare saranno:

  • la verifica della permanenza delle condizioni di continuità aziendale;
  • la questione circa la possibilità di sospendere gli ammortamenti civilistici, mantenendo però la possibilità di esercitare la deduzione per gli ammortamenti fiscali;
  • la possibilità di "disinnescare” gli effetti delle perdite di bilancio nelle ipotesi di cui agli artt. 2446 e 2447 del cod. civ.;
  • la riapertura dei termini per eseguire la rivalutazione dei beni di impresa ad un costo decisamente più contenuto (solo 3% dei maggiori valori) rispetto alle precedenti edizioni, con la possibilità di eseguire la rivalutazione in termini esclusivamente civilistici, senza alcun onere fiscale;
  • il riconoscimento di crediti d’imposta e di contributi a fondo perduto con i quali lo Stato e gli altri Enti territoriali hanno cercato di alleviare le conseguenze della pandemia da Covid – 19.

 

Certamente, uno degli aspetti di bilancio che va valutato con maggiore attenzione è quello della verifica della permanenza delle condizioni di continuità aziendale che, ad un primo approccio, sembra essere stato risolto dall’art. 7 del D.L. n. 23/2020 (Decreto Liquidità), il quale, nell’intento di favorire l’eliminazione degli effetti economici negativi della pandemia, ha consentito di utilizzare una deroga ai normali criteri di accertamento della condizione di going concern ponendo per finzione giuridica la presenza della continuità, se questa era già presente nel bilancio chiuso con riferimento all’esercizio precedente (che nella generalità dei casi riguardava l’esercizio 2019).

Detta così, una questione di grande rilevanza per comprendere quali criteri di redazione e soprattutto di valutazione vanno adottati in rapporto all’esercizio 2020, sembra risolversi semplicemente affermando che se la continuità aziendale era presente nel bilancio del 2019, lo potrà essere anche nell’esercizio 2020.

Di queste ed altre tematiche si parla approfonditamente nell'eBook Focus Bilanci 2021.

 

Guida pratica alla redazione del bilancio 

Focus Bilanci 2021 rappresenta uno strumento completo e di utilità operativa per la redazione del Bilancio con particolare riferimento agli aspetti di maggiore complessità e criticità, dopo questo annus horribilis 2020. 

Il formato in PDF lo rende sempre disponibile e facile da consultare attraverso ogni device elettronico (PC, tablet ect.) o da stampare, in tutto o solo nelle parti di maggior interesse per il lettore.

L'eBook è aggiornato con la Legge 77/2020 (che norma il periodo emergenziale 2020).

 

INDICE

- Una campagna bilanci 2021 complessa nel segno della verifica delle condizioni di going concern
  • Il bilancio d’esercizio delle cooperative dopo il D.Lgs. n. 139/2015
  • Le disposizioni di coordinamento civilistico-fiscale per la determinazione del reddito d’impresa
  • Le variabili “chiave” del bilancio
- La capitalizzazione dei costi o per la rilevazione di minori ammortamenti
  • La questione delle immobilizzazioni in corso
  • La svalutazione delle immobilizzazioni
  • La questione delle rimanenze di magazzino
  • La questione dei crediti e delle perdite su crediti
  • La svalutazione delle partecipazioni che costituiscono immobilizzazioni finanziarie
  • Il Rendiconto Finanziario
  • L’applicazione dei principi contabili revisionati
  • L’incentivazione dei processi di ricapitalizzazione (misura A.C.E.)
  • Esempio di calcolo dell’A.C.E.
  • Le limitazioni alla compensazione delle perdite fiscali
  • Quadro delle misure riguardanti le perdite fiscali, i controlli e le società di comodo
  • Le società di comodo
  • La rivalutazione dei beni d’impresa 
  • Il principio della continuità e i fatti di rilievo dopo la fine dell’esercizio
  • Il problema del rispetto del principio di continuità aziendale in periodi di crisi 
- La correzione degli errori di bilancio
- Termini mobili per le scadenze del bilancio
  • Gli assestamenti contabili 
  • Esempi di scritture di assestamento
  • La rilevazione delle competenze bancarie del 4° trimestre
  • La rilevazione di crediti e debiti da liquidare 
  • La rilevazione del risultato riepilogativo IVA
  • Lo stralcio dei crediti inesigibili
  • La deducibilità fiscale delle perdite su crediti a seguito di accordi di ristrutturazione
  • La deducibilità fiscale delle perdite su crediti di modesto importo
  • La rilevazione del trattamento di fine rapporto lavoro dipendente
  • La rilevazione dei debiti per ratei ferie, permessi e mensilità aggiuntive
  • La moratoria di mutui e leasing
  • I compensi agli amministratori
  • Le imposte di competenza
  • La rilevazione delle imposte nel regime di trasparenza fiscale
  • Calcolo delle imposte
  • Quadro della deducibilità fiscale di imposte, tasse e diritti
  • Le regole di deduzione dell’IRAP
  • Le scritture di integrazione
  • Altri accantonamenti ai fondi rischi e spese future
  • La svalutazione dei crediti
  • Le operazioni riguardanti gli strumenti finanziari derivati
- Le operazioni in valuta estera
  • Contratti derivati a copertura dei rischi di cambio
  • Le scritture di rettifica
  • Le regole del leasing finanziario
  • I problemi di bilancio connessi alla cessione del leasing immobiliare
  • Le giacenze di magazzino
  • I criteri di valutazione delle rimanenze di magazzino
  • Tabella di allocazione nello S.P. e nel C.E. delle rimanenze
  • I lavori in corso su ordinazione
  • Le rimanenze di titoli che non costituiscono immobilizzazioni finanziarie
  • L’ammortamento delle immobilizzazioni
  • La Cassazione riguardo alla variabilità delle aliquote di ammortamento
  • Il registro dei beni ammortizzabili
- Le scritture di epilogo e chiusura
  • Alcuni esempi particolari nella fiscalità delle imprese
  • Le rilevazioni contabili relative all’acquisto di autovettura non deducibile
  • Il bilancio d’esercizio nella normativa civilistica
  • Finalità e postulati del bilancio
  • La nuova tassonomia XBRL per il bilancio d'esercizio
  • Il prospetto delle variazioni del patrimonio netto
  • I limiti per la redazione del bilancio in forma abbreviata
  • Semplificazioni strutturali nei prospetti contabili di bilancio
  • La Nota Integrativa semplificata
  • La Nota Integrativa in formato XBRL
  • Le operazioni “fuori bilancio”
  • Novità in materia di relazione sulla gestione
  • Bilancio in forma abbreviata: struttura e condizioni per l’accesso
  • Procedimento di approvazione e deposito del bilancio
  • Le nuove ipotesi di nomina del collegio sindacale e dell’organo di revisione legale dei conti
  • La relazione dei sindaci
  • I compiti del revisore legale dei conti
  • Check-list delle verifiche di bilancio
  • Convocazione assembleare: raccomandata ammissibile se prevista dallo statuto
  • Il computo dei termini per la convocazione e l’approvazione del bilancio
  • Aspetti della mancata convocazione assembleare
  • Tempistica per le verifiche dei soci
  • Il procedimento di approvazione in seconda convocazione
  • Cosa accade se la prima convocazione dell’assemblea va deserta?
  • Approvazione ritardata solo per situazioni particolari
  • Le conseguenze della ritardata convocazione assembleare
  • Sulla destinazione degli utili decide sempre l’assemblea
  • I vincoli sulle distribuzioni delle riserve
  • La pubblicazione del bilancio approvato
  • Le società a responsabilità limitata e le peculiarità rispetto alle società per azioni
  • Approvazione del bilancio anche senza riunione assembleare
  • Il deposito del bilancio nelle S.r.l.
  • La relazione dei revisori al bilancio
  • La deliberazione di distribuzione degli utili nelle S.r.l.
  • Il deposito del bilancio secondo la modalità telematica
  • Un esempio di verbale di assemblea che approva il bilancio d’esercizio
  • Un esempio di relazione del revisore legale dei conti
  • Un esempio di relazione del collegio sindacale
  • Un esempio di verbale del Consiglio di Amministrazione di approvazione del progetto di bilancio

 

N.B. disponibile anche FOCUS BILANCI 2020 >>

 

Ulteriori informazioni

Autore Larocca Enrico
Altro Autore No