Casi Reali di Contratto Lavoro e Sicurezza - Con Formulario e Giurisprudenza

Staiano Rocchina

Disponibilità: In magazzino

11,54 € + I.V.A.

Dettagli

Il seguente testo, aggiornato alla recente giurisprudenza, si propone come uno strumento operativo con formulario per supportare il professionista nell’impostare i vari ricorsi nelle tematiche del lavoro e della sicurezza nei luoghi di lavoro. Nello specifico:
- le conseguenze della proroga ed il recesso ante tempus del contratto a termine alla
luce del d.lgs. 81/2015 (c.d. Jobs Act);
- indennità sostitutiva e le ferie;
- avviamento del disabile al lavoro;
- dispositivi di protezione individuale;
- fondo di garanzia.

Si analizzano le casistiche dei vari termini processuali:
- il procedimento d’urgenza nel diritto del lavoro;
- la forma del ricorso nel processo del lavoro;
- memorie di costituzione;
- impugnazione della sentenza in appello;
- procedura di esecuzione al decreto ingiuntivo.

E’ possibile scaricare la formula in formato rtf(Word o altro editor di testi) per essere compilata e stampata:
- Indennità sostitutiva alle ferie: rinunciabilità
- Contratto a tempo determinato e recesso ante tempus
- Proroga del contratto a tempo determinato e Jobs Act
- Avviamento al lavoro del disabile e nozione di “specifica qualifica”
- Dispositivi di protezione individuale ed obbligo del datore di lavoro
- Fondo di garanzia e pagamento di TFR di un datore di lavoro non soggetto a fallimento

INDICE
 

1. Le conseguenze della proroga del contratto a tempo determinato e Jobs Act 
1.1. Il caso 
1.2. Il commento 
1.2.1. Il passaggio del contratto dalla L. 183/2014 al D.Lgs. 81/2015, c.d. Jobs Act 
1.2.2. Contratto a termine e D.Lgs. 81/2015 
1.2.2.a Formula: fac-simile di lettera-contratto di assunzione a tempo determinato (in genere) alla luce degli artt. da 19 a 29 del D.Lgs. 81/2015 
1.2.3. Continuazione del rapporto oltre la scadenza del termine: Art. 22 del D.Lgs. 81/2015
1.2.4. Proroga del contratto a tempo determinato ed attività stagionali: interpello n. 15 del 2016 
1.3. Le questioni processuali
1.3.1. Art. 700 c.p.c.: premessa 
1.3.2. Art. 700 c.p.c.: periculum in mora e fumus boni iuris 
1.4. Giurisprudenza 
2. Indennità sostitutiva alle ferie non godute e rinunciabilità 
2.1 Il caso 
2.2. Il commento 
2.2.1. Diritto alla ferie ed indennità sostitutiva 
2.2.1.a Formula: fac-simile di richiesta del lavoratore alle ferie 
2.2.2. Ferie ed impossibilità all’adempimento da parte del datore di lavoro 
2.2.3. Divieto di monetizzazione delle ferie ed art. 5, comma 8 del d.l. 95/2012: legittimità costituzionale 
2.3. Le questioni processuali
2.3.1. Forma del ricorso: art. 414 c.p.c. 
2.4. Giurisprudenza 
3. Contratto a tempo determinato e recesso ante tempus 
3.1. Il caso 
3.2. Il commento 
3.2.1. Il contratto a termine pre e post Jobs Act
3.2.2. Ipotesi di recesso del contratto a termine ed orientamenti giurisprudenziali conformi
3.2.2.a Formula: fac-simile di lettera per recesso ante tempus del contratto di assunzione a tempo determinato 
3.2.3. Conseguenze in caso di recesso ante tempus del contratto a termine ed orientamenti giurisprudenziali conformi 
3.3. Le questioni processuali.
3.3.1. Costituzione nei termini, sostituzione tardiva e contumacia del convenuto 
3.3.2. Impugnazione della sentenza in appello e contumacia del convenuto in primo grado 
3.4. Giurisprudenza
4. Art. 9 della L. 68/1999: richiesta di avviamento al lavoro del disabile e nozione di “specifica qualifica” 
4.1. Il caso 
4.2. Il commento 
4.2.1. Dalla L. 482/1968 alla L. 68/1999: collocamento mirato 
4.2.1.a Formula: domanda di iscrizione al collocamento mirato 
4.2.2. Art. 9 della L. 68/1999: avviamento al lavoro 
4.2.3. Orientamenti giurisprudenziali conformi 
4.2.4. Art. 9 della L. 68/1999 e definizione dell’espressione “qualifica” 
4.2.5. Sanzioni ed art. 9 della L. 68/1999 
4.3. Le questioni processuali
4.3.1. Art. 6 della L. 689/1981: responsabilità solidale ed amministratori di società 
4.3.2. Responsabilità della persona giuridica e L. 689/1981 
4.4. Giurisprudenza 
5. Dispositivi di protezione individuale ed obbligo del datore di lavoro 
5.1 Il caso 
5.2. Il commento 
5.2.1. D.P.I.: evoluzione normativa 
5.2.2. Orientamenti giurisprudenziali conformi 
5.2.2.a Formula: consegna dei dispositivi di protezione individuale 
5.2.3. D.P.I.: nozione 
5.2.4. D.P.I. e lavaggio 
5.3. Le questioni processuali
5.3.1. Elementi del ricorso (art. 414 c.p.c.)
5.3.2. Inadempimento contrattuale e prescrizione 
5.4. Giurisprudenza 
6. Fondo di garanzia e pagamento di tfr di un datore di lavoro, non soggetto a fallimento 
6.1. Il caso 
6.2. Il commento 
6.2.1. L. 297/1982: fondo di garanzia ed ipotesi di pagamento del tfr 
6.2.1.a Formula: lettera di diffida per tfr non pagato 
6.2.2. Art. 2, comma 5, della L. 297/1982: tfr, fondo di garanzia e datore di lavoro non soggetto a fallimento 
6.2.3. Orientamenti giurisprudenziali
6.3. Le questioni processuali
6.3.1. Decreto ingiuntivo nel rapporto di lavoro
6.3.2. Procedura di esecuzione al decreto ingiuntivo, tfr e fondo di garanzia: orientamenti giurisprudenziali
6.4. Giurisprudenza 

Pagine: 126


PROFILO AUTORE
ROCCHINA STAIANO
Docente in Tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro e in Diritto della Previdenza e delle Assicurazioni Sociali, presso l’Università di Teramo; Avvocato giuslavorista; E’ membro del collegio dei probiviri della Cisl Regione Campania; Componente esterno della Commissione Rapporti Internazionale UE ed altro del CNF dal 18 novembre 2015; Componente esterno della Commissione Lavoro del CNF dal 7 dicembre 2015; Docente in vari Corsi di formazione; Docente-formatore sulla sicurezza nei luoghi di lavoro ai sensi del D.M. 3 marzo 2013; Formatore mediatore autorizzato dal Ministero della Giustizia. E’ stata componente della Commissione Informale per l’implementamento del Fondo per l’Occupazione Giovanile e Titolare di incarico a supporto tecnico per conto del Dipartimento della Gioventù. Autrice di numero pubblicazioni ed articoli in riviste anche telematiche, per le principali case editrici in materia di lavoro e di previdenza sociale.


COLLANA
Caso e Processo del Lavoro con formulario


PRESENTAZIONE DELLA COLLANA
Questa nuova collana di ebook si propone come strumentario pratico, utile al professionista per tutte le problematiche in materia di lavoro, previdenza sociale e sicurezza nei luoghi di lavoro. La struttura dei contenuti riporta il percorso di studio della questione che ogni professionista si trova a risolvere. Si analizzano casi reali per evidenziare le questioni processuali, le interpretazioni giurisprudenziali e i fondamenti di diritto. Ogni caso segue un percorso di analisi delle caratteristiche secondo le abitudini classiche dello studio professionale:analisi del caso, commento della norma applicabile e dell’eventuale evoluzione normativa, formula applicabile al caso specifico, questioni processuali e giurisprudenza di riferimento.

Ulteriori informazioni

Autore Staiano Rocchina