Ultimi Articoli

Inammissibile il ricorso per Cassazione che viola il principio di autosufficienza

 

E’ principio consolidato che il ricorso per Cassazione, in ragione del principio di autosufficienza deducibile dall’art. 366 c.p.c., deve contenere, a pena d’inammissibilità, tutti gli elementi atti a rappresentare le ragioni per cui si chiede la cassazione della sentenza di merito e, altresì, a permettere alla Corte di Cassazione la valutazione della fondatezza di tali ragioni, senza la necessità di far rinvio o di accedere a fonti esterne allo stesso ricorso e, quindi, a elementi o atti attinenti al pregresso giudizio di merito

 

FISCUS di Agosto: gli ultimi dubbi sul Modello Redditi 2018

 

Per farci compagnia in questa settimana di Ferragosto proponiamo un numero di Fiscus che punta il mouse sull’adempimento principe dell’estate, per sciogliere gli ultimi dubbi residui ed essere letto anche sotto l’ombrellone. In particolare ci soffermiamo su alcuni dubbi segnalati dai nostri lettori: la compilazione del quadro RR relativo ai contributi previdenziali, il quadro RF della dichiarazione delle società di capitali, il caso di errata od omessa trasmissione della dichiarazione e riconoscimento dei crediti effettivamente esistenti

 

Fattura Elettronica: quale modalità utilizzare per la ricezione?

 

In tema di fattura elettronica, uno degli aspetti da affrontare è quello che riguarda le modalità di ricezione. In questa prima puntata degli approfondimenti curati dal Dott. Luca Salvetti facciamo il punto della situazione su funzionalità e problematiche di ciascuna modalità

 

A bocce ferme – I suggerimenti di lettura del Commercialista Telematico

 

Siamo alla settimana di Ferragosto e vi segnaliamo un nuovo giallo della saga del Bar Lume che è incentrato su una una spinosa questione ereditaria: un piacevole stacco dopo le fatiche delle dichiarazioni dei redditi.

 

Delitto di bancarotta fraudolenta distrattiva e documentale

 

E’ valida l’accusa di bancarotta fraudolenta distrattiva e documentale per il titolare, apparentemente solo formale, di una società operante nel campo dell’abbigliamento. A nulla è valsa la tesi difensiva dell’uomo che si è dichiarato mera “testa di legno” in ambito societario

 

Contrasto alla ludopatia e gioco illecito

 

Il decreto Dignità introduce una nuova disciplina in tema di “Misure per il contrasto alla ludopatia”. Certo resta il fatto che la disciplina prevista potrebbe non essere sufficiente a contrastare anche gli effetti legati al gioco illecito. A tal proposito, la Corte di Cassazione ha scritto un’ulteriore pagina di condanna al fenomeno dei cosiddetti CTD, che svolgono, nella sostanza, attività di raccolta scommesse senza autorizzazione

 

Privacy – le semplificazioni per PMI – Diario quotidiano del 10 agosto 2018

 

1) Privacy: dal Garante al via le misure di semplificazione per PMI
2) Lotta all’elusione fiscale
3) Trattamento dei buoni-corrispettivo per ridurre il rischio di elusione fiscale
4) Antonino Maggiore – generale della GdF – nuovo direttore nazionale dell’Agenzia delle Entrate
5) Commercialisti: regime fiscale delle spese relative all’incarico professionale
6) Notificazione del servizio postale per gli atti tributari: ricorso valido anche senza la ricevuta
7) Disponibile l’elenco delle imprese ammesse allo sport bonus
8) Super e iper ammortamento: ulteriori chiarimenti sugli investimenti in magazzini autoportanti
9) Conferimento di ramo d’azienda da non residente: neutralità fiscale limitata
10) Aziende agricole con dipendenti: ulteriore proroga decorrenza per gli utenti abilitati in “Gestione Deleghe”

 

Allattamento e maternità: da ora la domanda è solo telematica

 

Le domande per fruire dei riposi giornalieri per allattamento e quelle per l’assegno di maternità dello Stato possono essere inoltrate solo in via telematica: le specifiche modalità e casistiche della domanda

 

I rapporti e le operazioni finanziarie intestate a terzi

 

In sede di rettifica e di accertamento d’ufficio delle imposte sui redditi, l’utilizzazione dei dati risultanti dalle copie di conti correnti bancari acquisiti dagli istituti di credito non può ritenersi limitata, in caso di società di capitali, ai conti formalmente intestati all’ente, ma riguarda anche quelli formalmente intestati ai soci, amministratori o procuratori generali, allorché risulti provata dall’Amministrazione finanziaria, anche tramite presunzioni, la natura fittizia dell’intestazione o, comunque, la sostanziale riferibilità all’ente dei conti medesimi o di alcuni loro singoli dati…

 

Distacco transnazionale – dall’Unione Europea arrivano le nuove regole

 

Pubblicata la Direttiva in materia di distacco all’interno dell’Unione Europea che garantisce tutele maggiori ai soggetti distaccati: tutto ciò si è reso necessario allo scopo di garantire normative cd. “anti-dumping”, in contrasto cioè con l’attività del “falso distacco” che consente di godere di regimi più vantaggiosi