Ultimi Articoli

Contributo annuale revisori legali: a fine mese alla cassa

 

Come ogni anno a fine gennaio scade il termine per versare il Contributo annuale revisori legali per il 2022: vediamo come pagare i 35 euro dovuti.
Ricordiamo che in caso di omesso versamento si rischia la cancellazione dal Registro.

 

Le cessioni immobiliari simulate

 

Analisi di un caso di cessioni immobiliari simulate: quali sono gli effetti fiscali della simulazione di un contratto?
Quali sono le armi del Fisco per recuperare gli indebiti vantaggi fiscali?

 

Il lockdown non è stato un dramma per tutti

 

L’emergenza Covid ci ha costretto a chiuderci in casa per il lockdown: questa fase non è stata per tutti uguale e può aver innescato anche delle reazioni positive per reagire al nuovo contesto economico obbligando le imprese ad un ‘Grande Salto’ evolutivo

 

La differenza quantitativa fra le protesi acquistate e quelle fatturate condanna il dentista

 

In caso di accertamento fiscale su uno studio dentistico, la riscontrata differenza quantitativa tra le protesi dentarie acquistate e quelle fatturate con le prestazioni professionali rese, costituisce una obiettiva e reale circostanza idonea a giustificare, in quanto integrante elemento presuntivo grave, preciso e concordante, i maggiori compensi non contabilizzati, rilevando altresì il mancato assolvimento ad opera del contribuente dell’onere della prova contraria.
E’ questo il principio espresso dai massimi giudici della Corte di Cassazione.

 

I limiti alla circolazione del contante

 

A partire dal 1° gennaio 2022 il limite massimo per l’uso del contante, tranne alcune eccezioni, è di € 999,99.

 

Compensi esorbitanti al Commercialista a rischio di bancarotta – Diario Quotidiano del 14 Gennaio 2022

 

Nel DQ del 14 Gennaio 2022:
1) Compensi esorbitanti al Commercialista a rischio di bancarotta
2) E’ ampia la sanatoria sull’atto introduttivo sbagliato nella forma
3) Superbonus: interventi effettuati da un condominio composto da più edifici
4) Applicazione della ritenuta su operazioni a premio
5) Altri interpelli di fisco del giorno
6) Nozione di “Iva dovuta o assolta”: intervento della Corte di Giustizia UE
7) Lotta all’evasione, intesa rinnovata tra Agenzia, Gdf e comune Milano
8) Proroga dei termini per la maturazione dei requisiti richiesti per l’accesso alla pensione anticipata c.d. opzione donna
9) Delega dell’identità digitale: richiesta della delega online per i figli minorenni attraverso le credenziali SPID, CIE o CNS del genitore
10) INAIL: Autoliquidazione 2021/2022 – pagamento in quattro rate del premio

 

Gli effetti fiscali nell’accordo di ristrutturazione del debito

 

I riflessi fiscali dell’istituto dell’accordo di ristrutturazione del debito riguardano la tassabilità o meno delle sopravvenienze attive e la deducibilità delle perdite in capo ai creditori che hanno sottoscritto gli accordi.
Per i debiti tributari che hanno titolo o causa anteriore alla liquidazione può essere applicato l’istituto della esdebitazione.

 

L’esclusione dall’IRAP vale anche per i contenziosi in corso?

 

Il riconoscimento legislativo dell’esclusione da Irap per le ditte individuali e i professionisti dal 2022 ha valenza per i contenziosi in corso relativi ad annualità precedenti?
La norma della Legge di bilancio però potrebbe avere un effetto morale sui giudici…

 

Lavoro autonomo occasionale: istruzioni per la comunicazione obbligatoria

 

Il Decreto Fiscale pubblicato nel mese di dicembre 2021, ha previsto l’obbligatorietà della comunicazione relativa al lavoro autonomo occasionale di cui all’articolo 2222 del Codice civile. Ora, finalmente, con apposita nota l’Ispettorato del Lavoro fornisce le dovute istruzioni per allinearsi all’obbligo: ecco la guida

 

Esterometro e Intrastat novità per il 2022

 

Ecco le principali novità in tema di esterometro ed Intrastat che arrivano con l’anno 2022.
Ricordiamo che l’esterometro rimane in vigore fino al 30 giugno e poi le relative operazioni passeranno direttamente sul sistema di interscambio.
Inoltre da Luglio anche per le operazioni con San Marino diventerà obbligatoria la fattura elettronica.