Ultimi Articoli

La redditività finanziaria del capitale investito

 

La Redditività finanziaria del Capitale Investito (Cash Return on Investment – acronimo CROI) è un indice di bilancio poco utilizzato, ma di grande utilità per misurare la reale redditività di un’azienda. In questa pagina spieghiamo in breve come si misura il CROI e quali considerazioni possono nascere da tale indice

 

Forfetari con dipendenti, il dilemma delle ritenute fiscali

 

L’estensione della platea dei soggetti che possono naturalmente avvalersi del “regime forfetario”, realizzata dalla recente Legge di Bilancio, ci ha consegnato nuovi interrogativi e problematiche da risolvere, che si troveranno ad affrontare prioritariamente i professionisti dell’area lavoro “chiamati” ad elaborare i cedolini paga relativi alle retribuzioni del mese di Gennaio

 

Il debutto della mini IRES con qualche complicazione

 

La soppressione di A.C.E. e superammortamento per i beni diversi da quelli del modello Industria 4.0 è stata accompagnata dall’introduzione di un’aliquota ridotta IRES del 15% che si applicherá su una base il cui processo di determinazione appare piuttosto articolato e complesso. Nell’articolo si è cercato di fornire una mappatura completa del processo di determinazione della base di calcolo della “mini IRES”

 

La dichiarazione IVA 2019: il passaggio al regime forfettario – Diario quotidiano del 17 gennaio 2019

 

1) Modello Iva 2019: modifiche anche per il passaggio al regime forfettario
2) L’adesione al regime della direttiva “Madre-Figlia” non inibisce doppie imposizioni sulle imposte
3) Consorzi di sviluppo industriale: doppia condizione per l’esenzione da IMU
4) Fatture precedute da scontrino: obbligo di emissione solo in forma elettronica, se non ricorre l’esonero
5) Caso Assonime: ne bis in idem
6) Fattura elettronica dei commercialisti: pubblicate le slides di Unimatica
7) Antiriciclaggio: nel 90% dei casi le segnalazioni all’Uif fatte dai Notai
8) Rappresentante fiscale di intermediario estero

 

I files relativi a presunte cessioni in nero non vanno allegati

 

I files relativi a presunte cessioni in nero non vanno allegati, essendo sufficiente che l’avviso di accertamento ne riproduca il contenuto essenziale.
Sono queste le conclusioni raggiunte recentemente dalla Corte di Cassazione

 

La proproga del reverse charge interno – Diario quotidiano del 16 gennaio 2019

 

1) Cambia l’aliquota ENASARCO 2019 da indicare in fattura
2) Immobili strumentali: deduzione IMU al 40%
3) Legge di bilancio 2019: novità in tema di informazioni non finanziarie
4) IVA: proroga del reverse charge temporaneo interno
5) Credito d’imposta benzinai: istituito codice tributo per la compensazione in F24
6) Legge di bilancio 2019: ecco come gestire il riporto delle perdite
7) Modello F24: istituito codice tributo per recuperi Inps
8) Pubblicati i dati delle entrate tributarie e contributive nel periodo gennaio-novembre 2018
9) Aspetti contabili della ristrutturazione dei debiti alla luce del nuovo OIC 19
10) Commercialisti: attenzione al numero dei praticanti, se sono troppi, si paga l’Irap

 

Fattura elettronica: data documento uguale alla data di emissione o alla data dell’operazione?

 

La data della fattura elettronica: deve essere uguale alla data di emissione o alla data dell’operazione? Il dubbio genera alcune problematiche operative, che si possono riflettere nella gestione pratica dei documenti e nella liquidazione dell’IVA, vediamo la situazione…

 

Fattura Elettronica: come devono comportarsi gli Operatori Sanitari – Minivideo

 

In particolare quando i dati della fattura vengono inviati al Sistema Tessera Sanitaria e al contrario quando non lo sono, ad esempio perchè il paziente si oppone alla trasmissione al STS per motivi di privacy

 

I comunicati stampa non rientrano tra le fonti di diritto

 

Una recentissima ordinananza di Cassazione ha trattato del valore dei comunicati stampa dell’Agenzia come fonte del diritto: nel caos in esame il Fisco aveva irrogato una sanzione per splafonamento facendo riferimento ad un comunicato stampa di chiarimenti. Secondo la Corte il Comunicato stampa non rientra tra le fonti del diritto e non può essere la base su cui irrogare sanzioni al contribuente

 

Esonero contributivo NEET prorogato per il 2019

 

Prorogato anche per il 2019 lo sgravio contributivo a favore delle aziende che assumono NEET, ossia soggetti giovani che non sono coinvolti in progetti lavorativi o di studio. Per godere dell’incentivo ci sono regole e iter particolari, ma i benefici per i datori di lavoro possono essere davvero vantaggiosi