DIARIO FISCALE 2010

 
società estinte: stop alla “resurrezione” fiscale retroattiva; ecobonus 2015: è già operativo; statistiche sulle dichiarazioni dei redditi: gli autonomi meglio degli imprenditori; slot machine: 200 milioni di euro da pagare entro il 30 aprile 2015; anno di imposta 2014: approvate le specifiche tecniche per l’invio dei dati presenti nelle schede per la scelta dell’8, del 5 e del 2 per mille dell’IRPEF; false valutazioni in bilancio punibili solo in presenza di dolo; agevolazioni fiscali e contributive ZFU: non applicabilità dei limiti di fruizione; welfare: CIG in deroga anche negli studi professionali; i soggetti mensili devono inviare lo spesometro 2014 entro il 10 aprile 2015; solo dopo l’avvenuta definizione dell’accertamento fiscale, l’Inps può rivendicare la propria pretesa; convenzione tra Inail e Inps per l’erogazione della indennità nei casi di dubbia competenza; crisi economica: commercialisti, la ripresa ancora non c’è; nuovo IFRS 11: circolare di Assonime sulla determinazione dell’imponibile IRES ed IRAP; assonime: novità sul credito di imposta per investimenti in beni strumentali nuovi;circolare di Assonime sulle nuove deduzioni Irap

 
rimborsi: l’Agenzia delle entrate scrive, via PEC, alle società per richiedere il codice IBAN; certificazione fiscale che l’Inps dovrà rilasciare come sostituto d’imposta; niente sequestro dell’immobile senza l’autorizzazione del Procuratore; Legge di Stabilità: dal bonus neomamme al rischio aumento Iva; contributo dovuto al CNDCEC per l’anno 2015; F24: soppressione dei codici tributo “3891” e “3892”; come pagare i diritti doganali con bonifico bancario/postale; adeguamento dei tracciati ENS ed EXS alle specifiche comunitarie: comunicazione delle Dogane

 
in G.U. la nuova finanziaria 2011 in vigore dall'1 gennaio; IVA: approvato il nuovo elenco clienti e fornitori, prima scadenza ad ottobre 2011; visto di conformità: mantenimento dell’iscrizione nell’elenco informatizzato; servizio di verifica ondine del codice fiscale; dogane: presentazione del documento amministrativo elettronico; appalti pubblici: tutte le stazioni appaltanti dovranno chiedere il codice identificativo di gara (CIG); transfer pricing: maggiori istruzioni per compilare e spedire i documenti; fisco ed associazioni sportive: alle lezioni di equitazione e ricovero di cavalli non sono ammessi gli estranei;servizio di verifica ondine del codice fiscale; decisioni del governo italiano del 22 dicembre 2010

 
detrazione del 55% prorogata a tutto il 2011: per interventi “a cavallo d’anno” comunicazione da inviare entro marzo; ampliato l’accertamento parziale, bastano gli inviti a comparire; agevolazione Tremonti-ter : dichiarazione integrativa; grandi contribuenti in “formato” ridotto dal 2011; riversamento dell’acconto IVA di dicembre 2010; interessi sui crediti da lavoro: sono da tassare solo al momento della percezione; ravvedimento operoso con nuovi interessi legali; valido il pvc firmato solo dal fallito; assicurazione obbligatoria contro infortuni per gli sportivi dilettanti

 
registro delle imprese: stabilite le regole per recuperare, in maniera semplificata, i diritti di segreteria non versati; aiuti di stato: proroga delle misure a sostegno delle banche; acquisto immobili in leasing: novità dal 2011; detassazione degli investimenti in macchinari: cumulo con altre agevolazioni non fiscali; premi di produttività con detassazione prorogata al 2011; beni appartenenti a soggetti che svolgono attività di noleggio: coefficienti di ammortamento; contratti di appalto: ai fini del reddito rileva la data di ultimazione dell’opera; stop al federalismo contabile per far posto a quello fiscale; trasformazione di succo di arance: criteri per il rilascio dell’autorizzazione doganale; beni di marca UE verso l'Arabia: trasloco internazionale senza IVA

 
pubblicate bozze dei modelli per il 2011; nell’ipotesi di falsa fatturazione non occorre la prova della simulazione dell’accordo con la cartiera; cartella esattoriale impugnabile solo per vizi propri; accise: termini e modalità di pagamento dell’imposta su talcuni prodotti immessi in consumo dall'1 al 15/12/2010; pagamento a rate del canone Rai con mod. F24: istituiti i codici; altre di fisco

 
dal 1° gennaio 2011 il tasso degli interessi legali aumenta; modelli IRAP/2011 e SC/2011: in linea le versioni provvisorie; società fiduciarie sotto stretto controllo fiscale; reverse charge telefonia a decorrere dal 21 gennaio prossimo: responsabilità solidale per le sanzioni;collegio sindacale: approvate in via definitiva le norme di comportamento dal CNDCEC; arbitrato e conciliazione: il CNDCEC ha approvato il Codice Etico, altre di fisco, tra cui nuovi elenchi clienti/fornitori

 
come sfruttare i vantaggi della fatturazione elettronica in Europa; ravvedimento operoso più costoso da febbraio 2011; documentazione transfer pricing: niente sanzioni per imprese “collaborative”; altre di fisco: in caso di cessata IVA per chiedere il rimborso IVA vale il termine di decadenza decennale; accertamento IVA sulla base dei parametri: non occorre il parere del Consiglio di Stato

 
deducibilità compensi amministratori: niente contestazioni fiscali in presenza di accordo tra le parti; fusione decisa dall’organo amministrativo e deroga ai termini del procedimento senza il consenso dei soci; transfer pricing: comunicazione in scadenza; indicazioni di provenienza o di origine dei prodotti industriali: orientamenti della Cassazione; detassazione degli investimenti in attività di ricerca e sviluppo finalizzate alla realizzazione di campionari; cooperative in esenzione: utilizzabili le perdite senza limiti; niente accertamento fiscale all’impresa in perdita “sistematica” a seguito dei compensi pagati ai propri amministratori; Consulenti lavoro: direttiva servizi praticantato

 
in scadenza anche acconto sulle rivalutazioni del TFR; s.r.l.: trattamento fiscale per le spese inerenti l’autovettura utilizzata dall’amministratore; novità accertamenti fiscali; tassazione incentivi; agevolazione per la riqualificazione energetica; novità IVA su cessioni di immobili abitativi e su leasing; legge di stabilità finanziaria: sulla sua approvazione commento di Assonime; altre di fisco (responsabilità dell’ex socio per i debiti pregressi)