BOX – Il parere dell’esperto


Ricerca in corso...

Consulenza del lavoro Società

All'organo amministrativo è affidata la gestione della società: a tal fine, esso può compiere tutti gli atti e tutte le operazioni, sia di ordinaria che di straordinaria amministrazione, con la sola esclusione di quegli atti e di quelle operazioni che la legge e lo statuto riservano espressamente ai soci.
Gli amministratori detengono altresì il potere di rappresentanza della società nei confronti dei terzi.
L’esercizio dei suddetti poteri comporta per gli amministratori impegni continui e responsabilità alle quali, nella maggior parte dei casi, corrisponde un congruo compenso.
Vediamo quindi la disciplina normativa e giurisprudenziale che riguardano determinazione, deducibilità ed erogazione dei compensi agli amministratori.


ISA Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale News Fiscali - Commercialista Telematico
Gli ISA attribuiscono ai contribuenti un voto fiscale, un giudizio di affidabilità degli importi dichiarati, proprio come la pagella scolastica. Ci sembra di tornare sui banchi di scuola…

IRES News Fiscali - Commercialista Telematico Società
In caso di Società a Responsabilità Limitata socia di SAS come si compila il Modello Redditi SC 2019?
Come viene tassato il reddito da partecipazione?
Risponde il Dott. Giancarlo Modolo.

ISA Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale
Facciamo il punto sulle annotazioni ISA dopo i chiarimenti del Fisco: la gestione dei dati aggiuntivi e degli indicatori di anomalia ed il corretto utilizzo del campo "annotazioni". Si tratta di chiarimenti importanti in quanto la novità dello strumento sta generando numerose difficoltà nella compilazione.

Trust & Protezione dei patrimoni
L’istituto del trust è spesso oggetto di diversi luoghi comuni, talvolta legittimi, talvolta errati. Cerchiamo di fare chiarezza ma soprattutto di andare ad analizzare alcune casistiche particolari:
in particolare puntiamo il mouse sul problema dell'imposta di donazione e sui casi di interposizione

IVA News Fiscali - Commercialista Telematico

Gli ultimi interventi del legislatore hanno reso ancor più evidente come sia oramai tracciata la strada per arrivare alla dichiarazione IVA precompilata.

Vediamo lo stato attuale dell'arte ed ipotizziamo come impatterà sulla vita dei contribuenti italiani


OPERAZIONI STRAORDINARIE (cessione azienda, trasformazione, fusione, liquidazione, scissione) Società

Per il conferimento di aziende in società, ai fini delle imposte sui redditi, opera un regime di passaggio in neutralità che sospende la tassazione, differendola all’eventuale e successivo momento “realizzativo”, cioè a quando l’azienda, ovvero i singoli beni che la compongono, verrà trasferita a terzi.

Ancorché lo studio professionale possa configurarsi, sotto il profilo sostanziale, come una sorta di piccolo “compendio aziendale”, in caso di conferimento di studi non opera una regola analoga.

Conseguentemente, il suo trasferimento nell’ambito di un’operazione di conferimento è suscettibile di generare plusvalenze imponibili (e di dar luogo ai paralleli effetti IVA previsti per le cessioni di beni).


IRES
Sono stati modificati i termini entro cui effettuare i versamenti delle imposte sui redditi e dell’IRAP del saldo 2018 e del primo acconto 2019. La nuova scadenza è il 30 Settembre 2019. Ma le associazioni, che si avvalgono delle disposizioni di favore previste dalla L. 398/91, beneficiano della proroga? Lo spieghiamo in questo articolo.

Modello Redditi - Unico
Si vuole analizzare il caso pratico di un contribuente italiano che deve ravvedere un conto in Euro detenuto presso una banca austriaca da diversi anni e poi trasferito presso una banca Svizzera alla fine del 2017. Il contribuente è unico titolare dell’investimento e non vi sono delegati. Come si ravvedono i quadri RW omessi? Quanto costano le sanzioni? Esempi pratici

IVA News Fiscali - Commercialista Telematico
Dal prossimo 1° luglio 2019 entra in vigore, per i soggetti IVA che effettuano operazioni di vendita al dettaglio, con volume di affari superiore a 400.000 euro, l’obbligo di assicurare la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi giornalieri all’Agenzia delle Entrate. Pertanto, i soggetti che hanno superato tale limite nel periodo di imposta 2018 dovranno dotarsi dei nuovi registratori telematici ovvero adattare i misuratori fiscali già esistenti, attivandoli entro il 1° luglio 2019. Per i contribuenti che acquistano un bene o servizio da tali soggetti è ora prevista, in luogo dello scontrino, l’emissione di un “documento commerciale”

IVA News Fiscali - Commercialista Telematico
Quali sono le spese che possono essere riaddebitate al committente in base all'articolo 15 del DPR IVA?
Sembrano tante, ma spesso invece bisogna dimenticarsi dell'articolo 15...
Una Risposta al volo a cura Filippo Mangiapane

ISA Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale News Fiscali - Commercialista Telematico
Gli Isa rappresentano una metodologia volta a definire il grado di affidabilità/compliance, o di anomalia, di imprese e professionisti e rappresentano senz’altro un’evoluzione rispetto agli studi di settore, ma ancora sussistono criticità, anche tecniche, tra cui, ad esempio, la mancanza del software per la richiesta di accesso ai dati necessari a verificare il grado di affidabilità. Facciamo il punto della situazione a riguardo.

IRPEF News Fiscali - Commercialista Telematico
Proponiamo una rassegna delle cause di esclusione dal regime forfettario prospettate dal Fisco: i casi di partecipazione in società e il rapporto di collaborazione col precedente datore di lavoro.

Come devono essere trattate dai punti di vista amministrativo e fiscale le attività che gestiscono il cosiddetto gioco delle "Escape room"? Analizziamo il quesito di un lettore

Redditi immobiliari - imposte dirette News Fiscali - Commercialista Telematico
L’Agenzia delle entrate ha chiarito l’ambito applicativo della cedolare secca prevista dalla Legge di Bilancio del 2019 per la locazione di negozi (categoria catastale C/1). La novità riguarda esclusivamente i contratti stipulati con decorrenza dal 1° gennaio 2019. Vediamone i dettagli.

Modello Redditi - Unico
Gli Indici Sintetici di Affidabilità (ISA), che a decorrere dal 2018 sostituiscono gli studi di settore, hanno la duplice funzione di strumento di selezione delle posizioni da sottoporre a controllo e di rafforzamento della compliance fiscale mediante l’applicazione del regime premiale. Vediamo il loro ambito di applicazione e le cause di esclusione.

Modello Redditi - Unico
Per le associazioni sportive dilettantistiche in molti casi è più conveniente restare fuori dall'ambito della riforma del terzo settore prevista dal D.Lgs. n. 117/2017. Tuttavia le associazioni più piccole, qualora assumano la “veste” di associazione di promozione sociale, potrebbero trovare maggiore convenienza a rientrare nell'applicazione di tale riforma.

La recentissima modifica alla sanzione relativa all'infedele rilascio del visto di conformità per i modelli 730 ci dà lo spunto per ricordare i termini di un istituto presente da ormai tanto tempo nel panorama sanzionatorio tributario, ossia il principio di legalità (noto anche come “favor rei”). Si ritiene che nessuna sanzione potrà essere comminata dall’agenzia delle entrate in caso di errori od omissioni dello “spesometro”

Consulenza aziendale News Fiscali - Commercialista Telematico
Il punto di pareggio o Break Even Point è uno degli indici più conosciuti e più studiati, perchè rappresenta il cardine delle scelte imprenditoriali e il motivo è semplice: le aziende lavorano per guadagnare e, solo quando i ricavi superano i costi, l'attività è profittevole. Il concetto è semplice, tuttavia la corretta individuazione del punto di pareggio è attività estremamente complessa perchè vanno analizzate tantissime variabili...

Bilancio
Le significative novità che affollano gli adempimenti da osservare nella campagna bilanci 2019 per i bilanci d’esercizio chiusi al 31/12/2018, aprono la strada alla possibilità di sfruttare la norma contenuta nell’art. 2364 del codice civile per le Spa (e art. 2478 – bis per le Srl) che concede il rinvio a 180 gg. dalla chiusura dell’esercizio per la convocazione dell’assemblea ordinaria che dovrà deliberare sul bilancio chiuso, per i soggetti con esercizio solare, al 31/12/2018, quando lo richiedano le particolari esigenze che attengono alla struttura e all’oggetto della società, con l’obbligo degli amministratori di segnalare tale possibilità nella relazione sulla gestione prevista dall’art. 2428 del codice civile

Diritto Commerciale
Ho ricevuto una fattura elettronica che sicuramente è stata inviata per errore, in quanto non è di un fornitore che conosco, e riguarda beni che nulla hanno a che vedere con la mia attività: come devo comportarmi?

IVA
Approvati il Modello Iva/2019 e il modello Iva Base/2019 con le relative istruzioni concernenti le dichiarazioni relative all'anno 2018 da presentare ai fini dell'imposta sul valore aggiunto. In questo articolo tracciamo le novità di tali modelli rispetto allo scorso anno

IVA
Come si applica il nuovo regime forfettario. Tra le novità più attese si segnala quella relativa ad una ipotesi di esclusione dal (modificato) regime forfettario: professionista che detiene una quota di partecipazione in una società di persone o di capitali...

IVA
Fattura elettronica: sono esonerati i contribuenti in regime forfettario e i soggetti in regime dei minimi, e ricomprese anche le associazioni e le società sportive dilettantistiche; sono esonerati anche i soggetti passivi che, nel periodo d'imposta precedente hanno conseguito dall'esercizio di attività commerciali proventi non superiori a 65.000 euro. La fattura elettronica sarà emessa per conto degli enti associativi direttamente dal soggetto che risulta il destinatario della prestazione

Professione Consulente IVA
Mancano pochi giorni all'avvio della fatturazione elettronica obbligatoria per (quasi) tutti i titolari di partita IVA. Il nuovo regime potrà generare difficoltà pratiche nella gestione dei tempi di emissione dei documenti e per i professionisti potrebbe essere interessante l'uso della fattura pro-forma per avvalersi dei tempi più lunghi concessi dalla fattura differita

OPERAZIONI STRAORDINARIE (cessione azienda, trasformazione, fusione, liquidazione, scissione)
Esiste la possibilità, al verificarsi di determinate condizioni, di porre una società di capitali in liquidazione senza dover ricorrere alla verbalizzazione notarile. Si tratta di quei casi, espressamente elencati nel primo comma dell’art 2484 C.C., nei quali lo scioglimento non avviene per volontà dei soci, ma per previsione normativa, al verificarsi di determinati fatti oggettivi

Consulenza aziendale
Il CPM (Corporate Performance Management) è costituito da un insieme di processi, metodologie, metriche e sistemi informativi necessari per misurare e, soprattutto, gestire le performance di un’impresa. Tali sistemi hanno l’obiettivo di garantire una sistematica integrazione e verifica tra i processi strategici ed i processi operativi aziendali, perciò si basano sui alcuni fondamentali principi

IVA
Nella prima “Pillola di FE” abbiamo analizzato pregi e difetti delle differenti modalità di ricezione delle FE che, ricordiamo, sono: ricezione a mezzo PEC; ricezione all’interno di un “HUB” identificato da un Codice Destinatario; ricezione all’interno dell’area riservata Fatture e Corrispettivi del sito dell’Agenzia delle Entrate (quest’ultima, pur non essendo una modalità di ricezione propriamente detta, ha certamente un’utilità pratica non sottovalutabile). Oggi vediamo, concretamente, come viene visualizzata la fattura in base alla diversa modalità di ricezione utilizzata, ricordando che nell’area riservata Fatture e Corrispettivi del sito dell’AdE, il titolare dei dati e l’intermediario abilitato delegato, sono consultabili e scaricabili i file fattura transitati dal SdI

Professione Consulente
In tema di fattura elettronica, uno degli aspetti da affrontare è quello che riguarda le modalità di ricezione. In questa prima puntata degli approfondimenti curati dal Dott. Luca Salvetti facciamo il punto della situazione su funzionalità e problematiche di ciascuna modalità

IRES IRPEF Modello Redditi - Unico Società
L’approssimarsi del termine per la trasmissione della dichiarazione dei redditi relativa al 2017 da parte delle società di capitali, in particolare quelle a ristretta base proprietaria e che solitamente distribuiscono dividendi ai propri soci, deve indurre a valutare la possibilità di optare per l’applicazione del regime di trasparenza fiscale, in considerazione della sostanziale penalizzazione che i percipienti verranno a subire per la tassazione dei dividendi relativi a utili conseguiti dal 2018. In effetti, l’applicazione del citato regime di trasparenza fiscale può comportare un sostanziale e legittimo risparmio fiscale rispetto all’applicazione dell’imposta sostitutiva del 26%...

1 2 3
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it