Archivio articoli - anno 0


1) Soccorso alpino - Collaborazioni etero-dirette
2) Programmazione transitoria dei flussi d’ingresso dei lavoratori non comunitari per lavoro stagionale e non stagionale nel territorio dello Stato per l’anno 2019
3) Nuovo testo della disciplina contrattuale del contratto di apprendistato per il settore delle costruzioni industriali e cooperative, con decorrenza dal 1° aprile 2019
4) Nuove tabelle retributive per gli addetti imbarcati su natanti esercenti la pesca marittima
5) INAIL - autoliquidazione 2018/2019 - Le novità per il calcolo dei premi
6) INPS – trasformazione da apprendistato di 1° livello ad apprendistato professionalizzante – Regime contributivo applicabile
7) INPS – rivalutazione annuale delle pensioni per l’anno in corso
8) INPS – certificazione Unica per l’anno 2019 – Modalità di rilascio
9) INAIL – Autoliquidazione 2018/2019 – Istruzioni operative
10) INPS – congedo straordinario per figli non conviventi di disabili gravi
11) INPS – nuova modalità di presentazione della domanda di ANF
12) INPS – apprendistato in agricoltura – Nuove istruzioni operative
13) INPS – cessione del quinto delle pensioni – Aggiornamento tassi
Articolo riservato agli abbonati



1) Regime forfettario: fuoriuscita dal 2020 per il Commercialista che controlla la Srl di revisione
2) Stabile organizzazione: per l’attività d’accertamento al via cooperazione e collaborazione rafforzata
3) Allattamento e diritto alla pausa pranzo
4) Definizione agevolata: 30 aprile ultimo giorno per domanda di adesione
5) Selezione del revisore legale per gli EIP: nuovi parametri per l’esenzione
6) Linee guida per l’attività enoturistica in G.U.
7) Irregolarità fiscali: ne risponde prima la Onlus
8) Cartella esattoriale nulla se mancano i criteri di calcolo degli interessi
9) Niente balzelli sulla pubblicità nei cinema
Articolo riservato agli abbonati

Con l’avvicinarsi della scadenza della trasmissione della Dichiarazione Iva 2019, ci si domanda se può essere vantaggioso regolarizzare l’omessa dichiarazione dell’anno precedente.
In questo intervento cercheremo di fornire un quadro sulla possibilità di presentare la Dichiarazione Iva 2018, anche se omessa, andando a scoprire il beneficio previsto nel caso di invio entro il 30 aprile 2019.
Articolo riservato agli abbonati

Il Decreto Crescita ha introdotto alcune deroghe agli obblighi di trasparenza e pubblicità delle erogazioni pubbliche in Nota Integrativa, che tuttavia non risolvono pienamente le questioni sul tappeto in vista degli adempimenti della campagna bilanci 2019; anzi in alcuni casi rimangono delle forti perplessità applicative.
Articolo riservato agli abbonati

Le aziende possono essere oggetto di trasferimento tramite operazioni diverse, ciascuna caratterizzata da specifiche conseguenze sotto i profili civilistico e fiscale. Tra le varie modalità a disposizioni, la cessione diretta a titolo oneroso del compendio aziendale, o del ramo d’azienda, si associa ad effetti fiscali realizzativi.
La cessione può avvenire anche con riserva di proprietà, come nel caso esaminato >>>
Articolo riservato agli abbonati

Come noto il termine per la presentazione della dichiarazione annuale IVA relativamente al periodo d’imposta 2018 scade il prossimo 30 aprile; di conseguenza si ritiene opportuno provvedere a fornire un esame delle principali novità contenute nel modello di dichiarazione rispetto a quello dell'anno precedente.
Articolo ad accesso libero

1) Albo dei curatori della crisi d’impresa da istituire con decreto
2) Codice della crisi e insolvenza delle imprese: decorrenza della riforma allungata
3) Emendabile la dichiarazione oggettivamente errata senza limite temporale
4) Validità delle firme digitali con estensioni “.pdf” e “.p7m”
5) Non producibili in giudizio i documenti con un precedente rifiuto intenzionale
6) Rimborso delle accise sul gasolio anche per i filobus
7) Reato di truffa per chi si sfaccia come consulente/commercialista o altro ancora
8) Fattura elettronica: bollo con il fai da te, la conferma anche da AssoSoftware
Articolo riservato agli abbonati



1) Esterometro al 30 aprile 2019: Assonime aggiorna con circolare
2) Sostituito in una botte di ferro: intervento della Cassazione
3) Geo-blocking: circolare di Assonime
4) Precompilata 2019: novità sulla gestione delle spese detraibili
5) Le attività di interesse generale da inserire negli statuti degli ETS
6) Momento in cui si perfeziona la notifica via pec
7) Rottamazione ter e saldo e stralcio delle cartelle: linee guida dell’AER
8) La cartella esattoriale si prescrive nel termine più breve anche senza ricorso
Articolo riservato agli abbonati

I lavoratori autonomi non potranno d’ora in avanti ricevere la richiesta del Fisco della maggiore IRPEF dovuta relativamente alle ritenute IRPEF scomputate se il sostituto di imposta, che le ha trattenute, non ha effettuato il relativo versamento. E’ questa la chiara indicazione che proviene dalla Corte di Cassazione, riunita a Sezioni Unite, con la sentenza depositata il 12 aprile scorso.
Articolo riservato agli abbonati



La Legge di Bilancio 2019 ha introdotto dal 1° gennaio 2019 per i compensi derivanti dall'attività di lezioni private e ripetizioni, svolta dai docenti titolari di cattedre nelle scuole di ogni ordine e grado, un’imposta piatta, sostitutiva dell’imposta sul reddito delle persone fisiche e delle addizionali regionali e comunali, con l’aliquota del 15%
Articolo ad accesso libero

1) Tutti i libri contabili si stamperanno solo dietro richiesta dei verificatori
2) Caf/professionisti/sostituti d’imposta: on line il software “Richiesta 730 Precompilato 2019”
3) Obbligo invio corrispettivi giornalieri dal 1 luglio 2019: per i casi di esonero il MEF attende proposte
4) Credito d’imposta pubblicità: pronta la lista dei beneficiari relativa al 2017 e al 2018
5) Lezioni private e ripetizioni: istituiti i codici tributo per pagare la sostitutiva con F24
6) L’emissione tardiva della circolare del Fisco evita ai contribuenti le sanzioni
7) Modello 730 e Redditi Persone fisiche: disponibile elenco aliquote per la determinazione dell’addizionale comunale 2019
8) Attestazioni fiscali pagamenti iscritti ex Enpals
9) Precompilata 2019 ai nastri di partenza con 960 milioni di dati. Dal 15 aprile si può consultare la propria dichiarazione, invio dal 2 maggio. Con bonus verde e polizze per calamità aumentano i dati pre-caricati (+3,8%). Compilazione semplificata per le spese detraibili o deducibili
Articolo riservato agli abbonati

La tutela dei diritti patrimoniali degli acquirenti di immobili da costruire: obbligo per il costruttore di consegnare all’acquirente una fideiussione di importo pari alle somme riscosse o che, secondo i termini e le modalità del contratto, deve riscuotere dall’acquirente prima del trasferimento della proprietà o di altro diritto reale di godimento.
Articolo riservato agli abbonati


Riepiloghiamo in questo articolo le principali informazioni in merito a scadenze e modalità di versamento dell'imposta di bollo sulle fatture elettroniche e tenendo conto anche dei chiarimenti forniti dall'Agenzia delle Entrate cerchiamo di chiarire cosa fare per la scadenza del 23 aprile
Articolo ad accesso libero

Il “carried interest” è “una forma di incentivo riconosciuto, al realizzarsi di determinati risultati, ai soggetti maggiormente esposti al rischio derivante dall’investimento”. Generalmente si tratta di manager (amministratori o dipendenti) di SGR o di società veicolo che effettuano gli investimenti.
Sulla materia è intervenuta l’Agenzia delle Entrate in risposta ad un’istanza di interpello con interessanti chiarimenti
Articolo riservato agli abbonati

Il nuovo codice della crisi e dell’insolvenza dell’impresa introduce importanti modifiche sugli assetti organizzativi dell'impresa, con riferimento all’organizzazione delle società commerciali, alla responsabilità degli amministratori, alla nomina degli organi di controllo nelle società a responsabilità limitata, alle cause di scioglimento delle società per azioni e alla disciplina dell'insolvenza delle società cooperative.
Articolo riservato agli abbonati



Entro il prossimo 30 aprile (120 giorni dalla chiusura dell’esercizio) l’assemblea dei soci di società di capitali sono tenute all'approvazione del bilancio chiuso il 31 dicembre 2018, tuttavia se ricorrono determinate situazioni è possibile prolungare il termine di approvazione al mese di giugno: analizziamo nella pratica i casi in cui è possibile la proroga e le modalità con cui va gestita
Articolo riservato agli abbonati

Nei giorni scorsi è stato messo a disposizione del pubblico l’edizione 2018 dei “Quaderni” elaborati da parte dell’Osservatorio del Mercato Immobiliare con cui, come da consuetudine, vengono affrontati, con una serie di corposi contributi, temi di particolare interesse relativi all'economia del settore immobiliare e delle costruzioni. Degni di interesse sono i risultati delle analisi effettuate sulla base dati delle compravendite immobiliari relative ad unità immobiliari ad utilizzo residenziale effettuate nel periodo 2011 – 2017
Articolo riservato agli abbonati

Uno dei temi di rilevante interesse in materia di sovraindebitamento del consumatore è costituito dalla opponibilità delle cessioni del quinto dello stipendio. Secondo la giurisprudenza di merito, in caso di finanziamento il cui rimborso avviene con cessione del quinto dello stipendio, il debitore rimane nella titolarità del quinto non ancora maturato (quindi non ancora ceduto) con la conseguenza che potrà disporre di tale quota al fine di organizzare il piano del consumatore verso i creditori.
Articolo riservato agli abbonati

Segnaliamo che dovrebbe diventare più facile delegare il professionista a gestire i servizi on line di Agenzia Entrate Riscossione: con le nuove modalità anche le partite IVA possono utilizzare la delega cartacea per autorizzare un intermediario fiscale ad operare online. Tale delega può essere molto utile per la gestione degli adempimenti connessi alla Pace Fiscale
Articolo ad accesso libero

La normativa vieta l’applicazione del regime agevolato ai contribuenti che controllano direttamente o indirettamente società a responsabilità limitata o associazioni in partecipazione, le quali esercitano attività economiche direttamente o indirettamente riconducibili a quelle svolte dagli esercenti attività d’impresa, arti o professioni. In assenza di una delle condizioni, la causa ostativa non opera e il contribuente può applicare (o permanere) nel regime forfetario.
Articolo riservato agli abbonati

Il tema del Controllo di Gestione sta ritornando ad essere di grandissima attualità: la gestione dei costi in azienda è una delle variabili più importanti che deve seguire l'imprenditore e su cui si devono focalizzare i consulenti
Articolo ad accesso libero

La Corte Costituzionale ha dichiarato incostituzionale l’art. 16-septies del Dl. n. 179 del 2012 nella parte in cui prevede che la notifica eseguita con modalità telematiche, la cui ricevuta di accettazione è generata dopo le ore 21 si perfeziona per il notificante alle ore 7 del giorno successivo, anziché al momento di generazione della predetta ricevuta. Una prima analisi della complessa sentenza della Corte Costituzionale e dei suoi effetti pratici
Articolo riservato agli abbonati

Cosa succede quando un soggetto cessa involontariamente un’attività di lavoro dipendente ottenendo il diritto di richiedere la NASpI, ma è al contempo iscritto a un Albo professionale ovvero ancora possiede una Partita IVA aperta? A tale quesito risponde l’Inps con i suoi interventi di prassi che forniscono utili indizi e indirizzi, laddove le norme risultano poco chiare.
Articolo riservato agli abbonati

1) Guida al regime forfettario 2019
2) Brexit: accordo Ue-Gb, proroga al 31/10
3) Abusi di mercato: conclusa consultazione Consob
4) Prospetto: ESMA pubblica le linee guida sui fattori di rischio
5) Portale INPS: tutti i moduli PIN in un’unica sezione
6) UniEmens: nuova modalità di compilazione del flusso rinviata
7) Rivalutato l’assegno per il nucleo familiare e di maternità
8) Ok alla scissione parziale non proporzionale a favore di due nuove società beneficiarie
9) Il Commercialista transita dal regime di tassazione ordinario a quello forfetario già dal 2019, in deroga al vincolo triennale
10) Flat tax familiare al 15%, dalle simulazioni dei Commercialisti emerge uno scenario sconcertante (peggiorativo per i contribuenti)
11) Flat tax al 15% anche per le imprese familiari non gestite in forma societaria
12) Ocse: Italia con tasse alte, raggiunto il 47,90%
Articolo riservato agli abbonati


1) Fare pace con il Fisco: una circolare delle Entrate spiega quali violazioni possono essere definite
2) DEF 2019 approvato
3) Consulta sulla notifica telematica
4) Ci sarà più tempo per l’emissione delle fatture elettroniche
5) Istituito il punto di assistenza denominato Info Brexit
6) Modificato il Modello “Redditi 2019–PF” e relative istruzioni
7) Ex Equitalia: ecco le nuove modalità di conferimento deleghe per l’utilizzo dei servizi “EquiPro”, interessati solo gli intermediari
8) Modificata la disciplina del riporto delle perdite per i soggetti Irpef
9) Le Srl, al superamento dei nuovi limiti, dovranno nominare l’organo di controllo entro il 16 dicembre 2019
10) Patrocinio gratuito: al Commercialista spetta un solo (ridotto) compenso
11) Nuove Zfu: disponibili gli elenchi degli ammessi
12) Procedimento di esecuzione forzata: l’Iva si considera inclusa nei diritti di esecuzione
13) Imposta di bollo sulle fatture elettroniche: pronti i codici tributo per il versamento dell’imposta di bollo sulle e-fatture tramite i modelli F24 e F24 Enti pubblici
Articolo riservato agli abbonati

Nel corso di TeleFisco 2019 l’Amministrazione finanziaria aveva avuto modo di affermare che dall'effettivo valore della controversia – ai fini della definizione delle liti pendenti - vanno comunque esclusi gli importi che eventualmente non formano oggetto della materia del contendere, in particolare in caso di contestazione parziale dell’atto impugnato, di giudicato interno o di parziale annullamento in autotutela dell’atto impugnato.
Ora L'agenzia delle Entrate fornisce ulteriori spunti di riflessione.
Articolo riservato agli abbonati

Anche i soggetti iscritti alla gestione separata INPS (es. professionisti senza cassa o collaboratori) hanno diritto alla indennità per congedo parentale dovuto, in ipotesi, alla nascita di un figlio. Andremo a fornire alcune indicazioni per coloro che dovessero essere nelle condizioni di beneficiare dell’indennità.
Articolo ad accesso libero

Via libera alla seconda significativa novità dell’anno 2019. Difatti, dopo il debutto della fattura elettronica, entro martedì 30 aprile gli operatori dovranno trasmettere all’Agenzia delle entrate il cosiddetto “esterometro” che riepiloga le operazioni compiute dal primo gennaio 2019 da e verso soggetti esteri.
Articolo ad accesso libero

Gli argomenti di oggi:
1) Interessi di mora resi prudentemente indeducibili: ok all’istanza di rimborso delle somme versate in più sul dovuto delle imposte
2) Intermediari finanziari che non applicano i principi contabili internazionali
3) Costi black list con definizione agevolata
4) Credito d’imposta pubblicità: istituito codice tributo per l’utilizzo
5) Definizione agevolata e rinuncia all’agevolazione “Tremonti ambiente”
6) Corrispettivi telematici dal prossimo 1 luglio 2019, invio giornaliero, senza intermediari del fisco
7) Bozza decreto crescita: anche le associazioni non lucrative dovranno pubblicare sul web entro il 30 giugno 2019 e sovvenzioni ricevute
8) Confermata la riserva in via esclusiva ai Consulenti del Lavoro delle attività di cui all’art. 1 della Legge n. 12/79
9) Studio Enti del Terzo Settore: dai commercialisti arriva un documento che focalizza le criticità
10) Def: sarà un graduale passaggio a due aliquote Irpef al 15% e 20%
11) ISA: l’Agenzia e Sose incontrano le principali associazioni di categoria
12) Per l’acquisto dell’immobile niente plafond Iva
13) Le prestazioni di medicina e chirurgia estetica effettuate nei confronti delle persone fisiche non vanno documentate con fattura elettronica tramite SdI
14) Auto-fatture per estrazione dei beni da un deposito IVA
Articolo riservato agli abbonati


La cosiddetta Pace Fiscale permette la definizione delle liti pendenti, dietro presentazione di apposita istanza e pagamento di un importo variabile legato al valore della controversia e allo stato del contenzioso, al netto degli interessi e delle eventuali sanzioni irrogate con l’atto impugnato. In questo articolo analizziamo quali sono i rapporti fra le definizione del contenzioso e la rottamazione delle cartelle
Articolo riservato agli abbonati


Il rapporto giuridico previdenziale, che si instaura automaticamente con gli enti all’atto della nascita di un rapporto di lavoro dipendente, si configura come un rapporto sui generis, differente da quello che viene instaurato per le comuni assicurazioni di tipo privato. Anche in ambito di contributi obbligatori può però scattare la prescrizione degli stessi per mancato esercizio del diritto da parte dei soggetti interessati.
Articolo riservato agli abbonati

Per le associazioni sportive dilettantistiche in molti casi è più conveniente restare fuori dall'ambito della riforma del terzo settore prevista dal D.Lgs. n. 117/2017. Tuttavia le associazioni più piccole, qualora assumano la “veste” di associazione di promozione sociale, potrebbero trovare maggiore convenienza a rientrare nell'applicazione di tale riforma.
Articolo riservato agli abbonati


Il Codice della crisi di impresa si sofferma sulla necessità di costituire un sistema di segnalazioni e su una efficiente attività dell’OCRI.
Si pone l’obbligo in capo ai creditori pubblici qualificati, tra cui l’Agenzia delle Entrate, gli enti previdenziali e gli agenti della riscossione, a pena di inefficacia dei privilegi accordati ai crediti di cui sono titolari o per i quali procedono, di segnalare immediatamente agli organi di controllo della società il perdurare dell’inadempimento di importo rilevante affinché questi provveda entro i successivi tre mesi ad avviare la composizione assistita della crisi, ovvero ad estinguere il debito oppure ad avviare un accordo con il creditore pubblico qualificato.
Articolo riservato agli abbonati

1) Aggiornamento del sistema tariffario INAIL: sono stati pubblicati i relativi decreti ministeriali
2) Enfea: il nuovo regolamento è in vigore a partire dal 15 marzo 2019
3) Rinnovo del CCNL di Unionchimica Confapi
4) CCNL UNIONMECCANICA 3 luglio 2017: la disciplina contrattuale della Formazione continua
5) Edili Aniem-Confapi: accordo sulle assistenze nazionali di cui al CCNL per gli addetti dette piccole e medie industrie edili ed affini
6) Il DdL di conversione del Decreto Legge n. 4/2019 (recante disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e di pensioni) - Approvato, in via definitiva, lo scorso 27 marzo - il Ministero del lavoro è responsabile della valutazione del Rdc
7) Procedure che le aziende agricole devono osservare al fine della gestione dell’obbligo di versamento della quota di Tfr maturata da ciascun lavoratore al Fondo di Tesoreria
8) Nuove modalità di presentazione della domanda di assegno per il nucleo familiare per i lavoratori dipendenti di aziende attive del settore privato non agricolo
9) Approvata la misura applicabile per il biennio 2018-2019 del valore medio del reddito agrario riferibile a ciascun capo allevato e del coefficiente di incidenza dei costi di allevamento
10) ANPAL: pubblicato il bando per il "Progetto Percorsi" per l'inserimento socio-lavorativo di minori stranieri non accompagnati e vicini all’età adulta e di giovani migranti fino a 23 anni che abbiano fatto ingresso in Italia come minori non accompagnati
11) Settore edilizia: sottoscritto il Protocollo di intesa sugli Enti Bilaterali
12) Sottoscritti tra Confesercenti-Assoturismo, Assohotel, Assocamping, Fiepet, Fiba, Assoviaggi e Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil, gli accordi in materia di stagionalità
13) Online i modelli Reddito e Pensione di Cittadinanza aggiornati con le modifiche della Legge di conversione del DL 4/2019
14) INPS: il contributo baby sitting è ancora fruibile solo da chi ha presentato la domanda entro il 31 dicembre 2018
15) Agenzia delle Entrate - Circolare n. 6 del 1° aprile 2019: le controversie in materia di contributi e premi sono di competenza del al giudice ordinario
16) INAIL: sono stati prorogati i termini per la dichiarazione delle retribuzioni
...e altre 12 notizie in materia di lavoro.
Articolo riservato agli abbonati

1) Fiscalità di PIR e SICAF e altre di fisco
2) Cessione del quinto dalla pensione e altra dall'INPS
3) L’INPS spiega le modalità di rilascio della Certificazione Unica 2019
4) Modificate le specifiche tecniche per l’invio dei dati contenuti nelle dichiarazioni modelli 730/2019
5) Bonus del fisco sull’acquisto di auto eologiche: é ora tutto ufficiale
6) Associazioni senza fine di lucro: pubblicato l’elenco di coloro che sono esenti dall’Ires
7) Imprese minori produttrici di spettacoli di musica: le spese sono ammissibili con il principio della competenza economica
8) Prova delle cessioni intracomunitarie
Articolo riservato agli abbonati

Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it