INPS


Ricerca in corso...

Consulenza del lavoro Contenzioso e processo tributario
E' sempre obbligatorio l’invio della comunicazione al contribuente che il Concessionario della Riscossione procederà ad effettuare l’iscrizione dell’ipoteca, concedendogli un apposito termine non minore di 30 giorni affinché possa esercitare il proprio diritto di difesa.

Consulenza del lavoro News Fiscali - Commercialista Telematico
Erogazione dell’indennità Covid, introdotta dal DL Rilancio, per lavoratori domestici penalizzati dall’emergenza sanitaria.
Facciamo il punto su requisiti da rispettare, divieti di cumulabilità, soggetti esclusi e modalità di richiesta.

Consulenza del lavoro
Le prime istruzioni per la gestione dei certificati di malattia per quarantena e astensione per patologie di particolare gravità emessi durate il periodo emergenziale, specificando caratteristiche e condizioni per accedere all’indennità di malattia e degenza ospedaliera.

Consulenza del lavoro
Il Decreto Rilancio (D.L. n. 34/2020) introduce la possibilità per i datori di lavoro di richiedere l’anticipo del 40% dell’importo del trattamento di integrazione salariale per i lavoratori. Ciò può essere fatto con specifiche modalità e seguendo le regole stabilite dall’INPS, che anticiperà l’indennità ai lavoratori entro 15 giorni dal ricevimento della richiesta.

Consulenza del lavoro
Il non corretto inquadramento nel settore agricolo dell’azienda ha degli effetti anche sull’inquadramento dei lavoratori impiegati, per i quali bisognerà verificare, volta per volta, se le attività in concreto svolte possono essere ricondotte al lavoro agricolo.
Qualora così non fosse, sarà necessario effettuare il disconoscimento e conseguentemente i lavoratori potrebbero perdere le tutele ottenute proprio in ragione dell’appartenenza alla gestione agricola.

Circolare del lavoro Consulenza del lavoro
Nella circolare odierna i chiarimenti di INPS e INAIL, che ancora risentono delle problematiche legate all'emergenza sanitaria da Covid-19, in tema di TFR, DURC, CIGO, NASpI, sospensione dei contributi previdenziali e molto altro...

Consulenza del lavoro News Fiscali - Commercialista Telematico
L’INPS è intervenuto in favore dei liberi professionisti con partita IVA, iscritti alla Gestione Separata e non alla Casse di previdenza, ai quali, a seguito dell’emergenza da Covid-19, spetta ora un’indennità di 1.000 euro. Quali sono le regole per poterne fruire?

Consulenza del lavoro
Il Decreto Rilancio è intervenuto prorogando il divieto dei licenziamenti collettivi e per giustificato motivo oggettivo per 5 mesi, fino alla data del 17 agosto 2020. Esaminiamo la nuova normativa in materia di licenziamento oggettivo.
Quali sono le tipologie di licenziamenti esclusi dalle limitazioni? Cosa succede se il licenziamento viene irrogato durante il periodo di divieto?

Consulenza del lavoro
Il Decreto Legge n. 52/2020 introduce diverse novità in materia di ammortizzatori sociali.
A tale Decreto, si affiancano però anche le novità apportate dall’Istituto Previdenziale, che per far fronte alle ingenti modifiche e integrazioni normative, segnala l’introduzione di procedimenti semplificati di domanda d’accesso ai trattamenti di integrazione salariale.

Consulenza del lavoro
Il concetto di unità produttiva è molto importante per la concessione di trattamenti di integrazione salariale, perché è sulla base di questo parametro che essi vengono concessi.
Ma cosa si intende per unità produttiva? Considerata la situazione di massiva richiesta di cassa integrazione a causa dell’emergenza COVID-19, su tale tema fornisce approfondimenti anche la Fondazione Studi Consulenti del Lavoro.

Circolare del lavoro Consulenza del lavoro
Nella Circolare del Lavoro odierna trattiamo le nuove indicazioni fornite nei recenti interventi INPS, INAIL e Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali in tema di pace contributiva, nuove domande di CIG, sospensione degli atti di pignoramento e molto altro...

Consulenza del lavoro
L’INPS illustra il procedimento d’accesso allo sgravio contributivo biennale per gli imprenditori agricoli e coltivatori diretti con età inferiore a quaranta anni, i quali decidono di iniziare una nuova attività agricola nell’anno 2020.

Consulenza del lavoro News Fiscali - Commercialista Telematico Riscossione dei tributi
Il Decreto Rilancio ha introdotto una sospensione dei pignoramenti su stipendi, pensioni e altre prestazioni di sostegno al reddito (es. cassa integrazione, trattamenti di disoccupazione, maternità, malattia, ecc.).
Così fino al 31 agosto 2020 aumenteranno le somme corrisposte ai lavoratori e beneficiari delle prestazioni in questione, e le somme eventualmente accantonate a titolo di pignoramento dovranno essere restituite al beneficiario.

Consulenza del lavoro
L’INPS ha emanato le istruzioni per l’accesso alla domanda di emersione dei rapporti di lavoro irregolari e fornisce ulteriori chiarimenti e le specifiche istruzioni per la compilazione del Modello F24 necessario per pagare il contributo forfettario per l’emersione.

Consulenza del lavoro News Fiscali - Commercialista Telematico
La posizione del soggetto pensionato che, per un caso o l’altro, assume nuovamente la veste di lavoratore “attivo”, merita di essere particolarmente attenzionata tenendo conto del quadro giuslavoristico in costante evoluzione, oltre che delle posizioni dell’Inps tutt’altro che rassicuranti.

Circolare del lavoro Consulenza del lavoro
Nella Circolare del Lavoro odierna trattiamo le nuove indicazioni fornite nei recenti interventi INPS, INAIL e Enasarco legate al Decreto Rilancio e alle nuove misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19

Consulenza del lavoro
La novità contenuta nel Decreto Rilancio in materia di emersione di lavoro irregolare è stata recepita anche dal Decreto del 27 maggio 2020.
A seguito di tale ultimo intervento, anche l’INPS torna sull’argomento con una Circolare che chiarisce i dettagli e le istruzioni per i datori di lavoro – italiani o stranieri – che vogliano accedere a tale strumento.

Consulenza del lavoro News Fiscali - Commercialista Telematico
L’Istituto Previdenziale si sofferma sulle indicazioni per i lavoratori che usufruiscono della NASpI a seguito di licenziamento per giustificato motivo oggettivo (GMO) avvenuto durante l’emergenza coronavirus in violazione della norma di cui all’art. 46 del Decreto Cura Italia.
Possiamo affermare che è possibile per tali soggetti accedere alla NASpI ma con precisi vincoli in caso di reintegra o in caso di revoca del licenziamento con conseguente percezione della CIG.

Consulenza del lavoro
L’indennità di maternità e il congedo parentale hanno subìto cambiamenti per i lavoratori iscritti alla Gestione Separata.
A partire dal 5 settembre 2019 non è più necessario aver accumulato tre mesi di contribuzione piena nei 12 mesi precedenti, ma solamente un mese.
Sull’argomento è ritornato anche l’Istituto Previdenziale per fornire le istruzioni tecniche su chi, e a quali condizioni, può accedere alle condizioni post-modifica.

Consulenza del lavoro
Al fine di garantire una maggiore velocità nell’invio delle domande di Cassa Integrazione e Fondi di solidarietà, l’Istituto Previdenziale segnala l’implementazione di alcune funzioni per l’invio della domanda di ammissione alla CIG per Covid-19: è infatti ora possibile duplicare le domande in modo da avere alcuni dati precompilati e rendere più agevole e meno artificioso il processo di inoltro delle nuove domande.

Previdenza
L’INPS specifica cosa succede in caso di domande di indennità 600 euro respinte. Diverse sono infatti le casistiche per le quali una domanda di bonus può non aver trovato accoglimento e in specifiche circostanze è anche possibile richiedere il riesame della domanda all’Istituto Previdenziale. Vediamo come procedere...

Consulenza del lavoro
L’Istituto Previdenziale riepiloga le regole da seguire e l’iter per la modifica dei decreti di concessione della CIGS, per poi riassumere anche l’iter per la modifica della modalità di pagamento della Cassa integrazione ordinaria.

Consulenza del lavoro Previdenza Società
L’INPS ribadisce che agli amministratori non spetta l’indennità di 600 euro per il mese di marzo (ma anche per aprile e per maggio).
La presa di posizione non convince, in quanto aderisce ad una tesi giurisprudenziale che guarda la natura del rapporto, invece di guardare la natura fiscale e previdenziale del compenso.
Nasce così il dubbio sulla debenza della contribuzione.

Consulenza del lavoro News Fiscali - Commercialista Telematico
È attivo dal 28 maggio 2020 il servizio INPS per poter effettuare la richiesta dell’indennizzo Covid-19 per i lavoratori domestici.
Lo rende noto un comunicato INPS del 28 maggio 2020.

Consulenza del lavoro
Il Decreto Rilancio stravolge i precedenti orientamenti di prassi in materia di validità del DURC.
Su tale argomento ritornano così sia l’INAIL che l’INPS per fornire istruzioni riguardo a tutti quei documenti unici di regolarità contributiva con scadenza compresa tra il 31 gennaio e il 15 aprile 2020, i quali a seguito della disposizione contenuta nel Decreto Rilancio, saranno validi fino al 15 giugno 2020.

Consulenza del lavoro
Si approssima la scadenza del 30 maggio 2020 per l’invio della comunicazione annuale lavori usuranti.
Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali è intervenuto, a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 posticipando appunto il termine di invio del modello LAV_US. In questo contributo riesaminiamo i soggetti abilitati, le modalità operative e le sanzioni in caso di mancata trasmissione del modello.

Consulenza del lavoro
L’Istituto Previdenziale specifica il quadro normativo valido per le sospensioni contributive e previdenziali per i contributi con scadenza legale compresa tra il 1° aprile e il 31 maggio, i quali, a seguito del Decreto Rilancio, dovranno essere versati entro il termine ultimo del 16 settembre 2020 in unica soluzione oppure in un massimo di quattro rate.

News Fiscali - Commercialista Telematico
L'indennità per i lavoratori autonomi è stata confermata dal decreto Rilancio anche per i mesi di aprile e maggio. In questo articolo illustriamo le diverse modalità di calcolo ed erogazione del bonus previste.

Consulenza del lavoro
Il Decreto Rilancio comporta una serie ingente di misure volte a riprendere in mano le sorti dell’economia italiana a seguito dell’emergenza epidemiologica che ha colpito il nostro paese. Tante sono le previsioni, e in particolare molte di queste hanno come obiettivo finale proprio il lavoro e i lavoratori.

News Fiscali - Commercialista Telematico
L’INPS con due differenti Messaggi ha chiarito in ritardo quali erano le modalità per applicare la sospensione del versamento contributivo e assistenziale per i mesi di marzo e aprile 2020.

1 2 3 6
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it