Contabilità

La contabilità è l’attvità base da cui iniziare a costruire il bilancio d’esercizio. E’ l’attività di registrazione di fatture e altri documenti che sta cambiando sotto la spinta delle innovazioni tecnologiche.

La corretta tenuta della contabilità è forse il momento base di tutte le attività successive della gestione aziendale del calcolo del reddito d’impresa e delle imposte dovute della consulenza aziendale….

In questi articoli analizziamo alcuni passaggi rilevanti e non sempre ovvi utili alla corretta tenuta della contabilità


Ricerca in corso...

Bilancio News Fiscali - Commercialista Telematico
Come contabilizzare le spese per il sito web?
Le spese del sito web vetrina vanno contabilizzate in modo diverso a seconda della tipologia di sito: sito vetrina 1.0 oppure sito istituzionale. Spieghiamo come contabilizzare anche le spese di branding che nascono dalla presenza delle aziende su internet....

IRPEF
Gli esercenti arti e professioni devono prestare particolare attenzione ad adottare un piano dei conti completo per la gestione e la deducibilità dei costi relativi alle spese alberghiere e di somministrazione di alimenti e bevande. In alcuni casi l’art. 54 del TUIR prevede limiti quantitativi alla deducibilità dei predetti oneri. E’ dunque necessario prestare molta attenzione a “movimentare” in sede di registrazione contabile i conti di costo corretti tenendo conto degli eventuali limiti di deducibilità.

Bilancio
Gli Amministratori che prestano la loro opera per la società percepiscono un compenso che per la stessa è deducibile sulla base del principio di cassa. Il principio di cassa “allargato”, nel momento in cui si calcolano gli effetti sulla deducibilità nel bilancio 2018, crea una problematica da approfondire bene

Contributi e finanziamenti Modello Redditi - Unico
La dichiarazione dei redditi relativi al 2018 vedrà il debutto, nel quadro RU, del credito d’imposta per gli esercenti impianti di distribuzione di carburanti. Analogamente, del nuovo credito si dovrà tener conto anche nella dichiarazione IRAP relativa al 2018, essendo stata introdotta la nuova Sezione XVIII, denominata “Aiuti di Stato”, nel quadro IS, nella quale vanno indicati, come nel caso in questione, anche gli aiuti de minimis riconosciuti in forma automatica. Di seguito, si esaminano i nuovi adempimenti cui saranno chiamati i benzinai in materia di bilancio e di modelli dichiarativi

Bilancio IRES
Numerose disposizioni fiscali nel corso degli anni hanno consentito alle imprese di effettuare la rivalutazione agevolata dei beni di impresa, finalizzata a ridurre le plusvalenze imponibili in sede di realizzo e ad incrementare gli ammortamenti: in sostanza, il legislatore ha permesso ai soggetti interessati di fruire di una tassazione più lieve in ragione del fatto che i beni in questione sono impiegati per l’esercizio dell’attività economica. La Legge n. 145/2018 sostanzialmente ricalca le previsioni precedenti in tema di rivalutazione, apportando alcune variazioni sul tema...

Bilancio News Fiscali - Commercialista Telematico
Capita spesso di parlare di contabilità e altrettanto spesso capita di pensare che si tratti esclusivamente di una serie di registrazioni obbligatorie al fine di determinare nel bilancio d’esercizio, il reddito e il capitale di funzionamento per ogni periodo amministrativo. Ma la contabilità non è solo questa, è piuttosto un sistema di rilevazione di dati con lo scopo di misurare grandezze che spieghino al meglio la situazione aziendale. In questo intervento cercheremo di fare una sintesi semplice delle principali contabilità presenti in azienda

Bilancio IRES
La legge di Bilancio 2019 concede nuovamente la possibilità, per coloro che non adottano i principi contabili internazionali nella redazione del bilancio, anche in deroga all’articolo 2426 del codice civile e ad ogni altra disposizione di legge vigente in materia, di rivalutare i beni di impresa e le partecipazioni, ad esclusione degli immobili alla cui produzione o al cui scambio è diretta l’attività di impresa, risultanti dal bilancio dell’esercizio in corso al 31 dicembre 2017

OPERAZIONI STRAORDINARIE (cessione azienda, trasformazione, fusione, liquidazione, scissione)
L'Agenzia delle Entrate ha recentemente affrontato il tema della scissione con assegnazione di contratti di leasing immobiliare. Ha avuto modo di chiarire che tale assegnazione risulta essere fiscalmente neutra. Si tratta di una indicazione assolutamente condivisibile, anche se in passato non sono mancati profili di incertezza sul punto. Ad ogni buon conto l’assegnazione di contratti di leasing a seguito di scissione può dar luogo a dubbi non tanto sotto il profilo del trattamento fiscale, quanto piuttosto in relazione a questioni di carattere civilistico – contabile

IVA
All’approssimarsi dell’inizio dell’anno 2019 diventano sempre più frequenti i dubbi di consulenti ed imprese, relativamente alle fatture che verranno elaborate “a cavallo” tra 2018 e 2019: ci si chiede cioè da quale momento dovranno essere elettroniche, e di conseguenza fino a quando dovranno (potranno) essere cartacee. Il quesito, apparentemente banale, non lo è affatto, in quanto, in base alla legge di bilancio 2018, l’emissione di fatture con modalità diverse da quella elettronica sarà considerata non emessa e come tale sarà sanzionata, sia per l’emittente, sia per il committente, se ed in quanto non provvederà ad emetterla in nome e per conto del proprio fornitore

Bilancio IVA
L'erogazione o il ricevimento di somme di denaro va trattato in maniera differente a seconda della natura che le parti hanno voluto attribuire all'operazione commerciale. Si verifica il diverso trattamento civilistico, fiscale e contabile degli acconti rispetto alle cauzioni

IVA IRPEF
Una delle questioni più delicate che investe la fiscalità degli agenti di commercio riguarda la corretta individuazione dell’esercizio di competenza delle provvigioni: per gli agenti del commercio, al termine di ogni esercizio, si pone, infatti, il problema del corretto trattamento fiscale da riservare alle provvigioni da fatturare a fine anno, dato che gli agenti di commercio sono imprenditori soggetti a ritenuta d'acconto. In questo articolo di 11 pagine analizziamo gli aspetti civilistici, fiscali e contabili

Bilancio IRES
I fatti accaduti dopo la chiusura dell’esercizio possono influire (nelle modalità illustrate nei principi contabili) sul bilancio e possono creare confusione nella gestione del calcolo delle imposte. In questo articolo analizziamo le regole generali che riguardano i fatti avvenuti dopo la chiusura dell’esercizio e analizziamo alcuni casi classici dal punto di vista delle scritture contabili e della gestione del calcolo delle imposte

IRAP Modello Redditi - Unico
La Legge di Stabilità 2014 ha stabilito, a far data dall'anno 2015, la possibilità, per i soggetti che non impiegano lavoratori dipendenti, di usufruire di un credito d’imposta IRAP, da utilizzare esclusivamente “in compensazione” entro il limite annuo di 700.000 euro, pari al 10% dell’imposta lorda. Esaminiamo le novità per l'anno di imposta 2017 con le istruzioni pratiche per usufruire di questo importante beneficio fiscale e alcuni esempi delle relative registrazioni contabili

Bilancio
L'articolo approfondisce il tema dei fondi oneri e rischi in bilancio. Trattasi di accantonamenti riferibili a passività di natura certa, riferite a componenti negative di competenza del periodo oggetto della chiusura del bilancio e devono essere fatti secondo stime realistiche, tenendo in considerazione tutte le informazioni utili alla loro valutazione. L'articolo è corredato di esempi pratici di scritture contabili

Bilancio Consulenza del lavoro
Il bilancio in chiusura pone, in sede di assestamento dei conti, l’obbligo di tener conto di elementi retributivi che seppur maturati alla fine dell’esercizio non sono stati ancora corrisposti ai dipendenti. In questo articolo ci occuperemo delle mensilità aggiuntive, dei ratei ferie e dei permessi retribuiti maturati ma non corrisposti al termine dell’esercizio, esaminandone gli aspetti operativi e contabili: l'articolo propone esempi pratici di calcolo e rilevazione contabile

Bilancio Corso pratico di contabilità Internazionalizzazione IVA
Dopo aver spiegato la registrazione delle fatture di Facebbok, spieghiamo come vanno registrate in contabilità le fatture pubblicitarie ricevute da Google (che agisce in Europa attraverso una società di diritto irlandese): gli adempimenti Intrastat, gli effetti nella liquidazione e dichiarazione IVA, le scritture in partita doppia

Bilancio IVA
Le operazioni di acquisto con il colosso statunitense della comunicazione spesso creano dubbi in ordine alla gestione fiscale e contabile delle stesse; ecco una guida pratica per la gestione delle operazioni con Facebook Ltd (società di diritto irlandese): gli adempimenti IVA e gli elenchi Intra, la gestione delle scritture contabili

Bilancio Corso pratico di contabilità IRPEF IRES
Dedichiamo queste pratiche slides alle operazioni di destinazione dell'utile di esercizio; le slides sono aggiornate alle nuove norme fiscali in vigore per la distribuzione di dividendi

Bilancio Imposta di Registro, Ipotecaria e Catastale Diritto Commerciale
La gestione di una caparra, la differenza fra caparra confirmatoria e penitenziale, clausola penale; esempi pratici di registrazione contabile e profili fiscali

IVA Il caso del giorno
Come è noto dal 2017 sono cambiati i tempi per godere della detrazione IVA sulle fatture d'acquisto: in particolare tali fatture vanno registrate entro il 30/4/2018 (termine per l'invio della dichiarazione IVA); in questo articolo proponiamo alcuni suggerimenti pratici per la registrazione delle fatture datate 2017 e pervenute nel 2018, a seconda della data di arrivo

Bilancio Il caso del giorno
Come si contabilizza una fattura relativa a servizi forniti nel 2018 ma anticipata dal fornitore a fine 2017? Quale sarà la corretta esposizione nel bilancio 2017 di tale fatto aziendale?

Bilancio Contributi e finanziamenti Novità legislative
La Legge di Bilancio per il 2018 prevede un credito d’imposta finalizzato a sostenere le spese per la formazione del personale: la formazione delle risorse umane, nel quadro di un sistema economico caratterizzato da incessanti cambiamenti, è considerata strategica, perché può aumentare la produttività aziendale; in questo articolo analizziamo un caso pratico di contabilizzazione del credito d'imposta

Consulenza del lavoro
Il prossimo 18 dicembre scade il termine per versare l'acconto dell'imposta sostitutiva dovuta sulla quota di rivalutazione del TFR maturata nel 2017: un ripasso delle regole per il calcolo di tali imposte e per gli adempimenti di versamento da parte del datore di lavoro

Giurisprudenza tributaria
La giurisprudenza tributaria è oramai consolidata: in presenza di cassa in rosso (cioè che assume valori contabili negativi) si possono legittimamente presumere ricavi in nero

IVA
Dopo l'introduzione dello split payment è diventato più difficile gestire e contabilizzare le note di variazione emesse (ad esempio le note di credito) in quanto anche tali documenti devono tener conto della scissione dei pagamenti: nell'articolo schematizziamo le possibili scritture contabili

Professione Consulente
Commercialista Telematico crede molto nel futuro del professionista che si occupa di scelte aziendali insieme all'imprenditore, occupandosi meno di spesometri, liquidazioni IVA e similari, attività che saranno sempre più automatizzate e a disposizione dell'Agenzia delle Entrate con l'avvento delle fatture elettroniche; se non cambiamo resteremo indietro

Bilancio Corso pratico di contabilità Società
Anche nelle società di persone occorre gestire e contabilizzare il risultato d'esercizio: in questo articolo analizziamo nel dettaglio la gestione di utili e perdite nella società in accomandita semplice: attenzione agli effetti sui soci, possono essere perversi - l'articolo è corredato di esempi pratici

IRPEF
Dedichiamo pratiche 13 slides alla seconda grande novità del 2017: l'IRI (acronimo di imposta sul reddito imprenditoriale) per riassumere i punti principali del regime fiscale di flat tax al 24% sostituivo dell'IRPEF sui redditi d'impresa

Professione Consulente IVA
La Legge di Bilancio ha introdotto una serie di nuove scadenze per il 2017; per il professionista è opportuno informare la propria clientela delle novità, anche per organizzare al meglio la gestione delle contabilità e dei nuovi e pressanti adempimenti IVA - proponiamo un facsimile di comunicazione da inviare ai clienti dello Studio per la raccolta della documentazione contabile

IVA Il caso del giorno IRPEF
I contribuenti in contabilità semplificata, obbligati dall’1 gennaio 2017 a determinare il reddito applicando il nuovo regime di cassa, dovranno valutare con attenzione la propria posizione: in questo articolo analizziamo le conseguenze della scelta per la tenuta di una contabilità ordinaria

1 2 3 8
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it