Voucher: cancellata la disposizione che obbligava l’utilizzo nei 30 giorni successivi l’acquisto


Con nota protocollo n. 3439 del 18 febbraio 2013, il Ministero del Lavoro ha chiarito che non è previsto alcun limite temporale sulla durata dei buoni lavoro. E’ stata modificata la disposizione che obbligava l’utilizzo dei buoni lavoro nei 30 giorni successivi il loro acquisto; i termini si determineranno nel momento in cui verrà implementata la procedura telematica prevista per il rilascio dei voucher da parte dell’INPS. Inoltre, il minimo previsto come importo-orario del buono lavoro (10 euro) non va applicato al settore agricolo: si dovrà far riferimento alla retribuzione oraria delle prestazioni di natura subordinata individuato esclusivamente dalla contrattazione collettiva di riferimento.

 


Partecipa alla discussione sul forum.