Voluntary disclosure: ritorna il programma di riemersione


Il premier Matteo Renzi ha annunciato la possibilità di una riproposizione della voluntary disclosure anche per l’anno 2016. Un bis del programma collaborazione volontaria era stato preso in considerazione, il mese scorso dai tecnici che lavorano a stretto contatto con il premier. La voluntary disclosure non è un condono, non ci sono sconti sulle imposte evase e dovute, ma è un percorso regolamentato dall’Ocse. La procedura è applicata già, con risultati altalenanti, da molti stati anche in maniera permanente e l’ipotesi di una voluntary a regime potrebbe non essere esclusa anche per la nuova disposizione in preparazione per l’Italia.


Partecipa alla discussione sul forum.