Voluntary disclosure: oggi proroga in Cdm


Oggi il Consiglio dei ministri discute sulla proroga della Voluntary disclosure: ci sarà più tempo ai controlli. Oggi il Consiglio dei ministri discute sulla proroga della Voluntary disclosure: ci sarà più tempo ai controlli. La mancata adozione del decreto questa mattina potrebbe avere esiti irreversibili: senza proroga nessuna neutralizzazione delle clausole sull’aumento delle accise carburanti, che quindi scatterebbe da giovedì. La soluzione più semplice a questo punto sembra ridurre il tutto a un solo articolo del Dl che allungherà al 30 novembre il termine per la prima istanza di voluntary e al 31 dicembre quello per l’integrativa e per la relazione.


Partecipa alla discussione sul forum.