Voluntary disclosure: l’Agenzia delle Entrate è esonerata dalle comunicazioni antiriciclaggio

di Redazione

Pubblicato il 15 luglio 2015

L'Agenzia delle Entrate è esonerata dalle segnalazioni di operazioni sospette, sulle istanze di voluntary disclosure, all'unità di informazione finanziaria (Uif).
Agenzia e Uif sarebbero al lavoro per dare una attuazione soft dell'obbligo di segnalazione da parte dell'amministrazione su tutte le istanze di collaborazione volontaria che le arriveranno fino al 30 settembre. L'orientamento è emerso nella presentazione del rapporto Uif 2014 .