Voluntary disclosure: convenzione tra Vaticano e MEF


E’ stata firmata una convenzione tra MEF e Vaticano in materia fiscale. In relazione a ciò si attiva la voluntary disclosure anche per le attività della Santa Sede; a partire dalla data di entrata in vigore, sarà consentito l’adempimento semplificato degli obblighi fiscali riguardanti attività finanziarie detenute presso enti che svolgono attività finanziaria nella Santa Sede, da persone fisiche e giuridiche fiscalmente residenti in Italia. Questi soggetti potranno accedere a una procedura di regolarizzazione delle stesse attività, con i medesimi effetti stabiliti dalla Legge n. 186/2014.


Partecipa alla discussione sul forum.