Voluntary: arriva il modello per la notifica atti via pec

È stato pubblicato sul sito dell’Agenzia delle Entrate il modello con cui i contribuenti possono chiedere di ricevere gli atti relativi alla procedura di collaborazione volontaria tramite l’indirizzo Pec dei professionisti che forniscono loro assistenza (provvedimento del 13 aprile 2016). L’istanza può essere presentata esclusivamente da chi aveva a suo tempo presentato domanda per aderire alla voluntary disclosure, e deve essere presentata, per conto del contribuente, dal professionista che lo assiste nell’ambito della procedura.


Partecipa alla discussione sul forum.