Versamento imposta di soggiorno: i codici tributo per l’F24


La risoluzione AE n. 64/E del 30 maggio 2017 stabilisce, per i gestori delle strutture ricettive, situate nei territori dei comuni che, in base alla legge, hanno istituito l’imposta di soggiorno, il versamento tramite modello F24, utilizzando gli stessi codici tributo previsti per il versamento del contributo di soggiorno a favore di Roma Capitale. Essi sono: 3936: Imposta/Contributo di soggiorno; 3937: Imposta/Contributo di soggiorno – Interessi; 3938: Imposta/Contributo di soggiorno – Sanzioni. Devono essere inseriti nella sezione “Imu e altri tributi locali”, esclusivamente in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “Importi a debito versati”. Inoltre, negli appositi campi, devono essere indicati anche il codice catastale del Comune e l’anno a cui si riferisce il versamento.


Partecipa alla discussione sul forum.