Uso del contante solo sotto i 2.500 euro

Manovra salvadeficit 2011: il limite all’uso del contante è stato portato a 2.500 euro, dal 13 agosto 2011: le persone che intendono utilizzare denaro contante per effettuare operazioni di acquisto da altri soggetti economici (negozianti, rivenditori, ecc.) possono continuare a farlo, ma al di sotto del limite di euro 2.500 per singola operazione, anziché con il precedente limite di € 5.000,00


Partecipa alla discussione sul forum.

Uso del contante solo sotto i 2.500 euro

Manovra salvadeficit 2011: il limite all’uso del contante è stato portato a 2.500 euro, dal 13 agosto 2011: le persone che intendono utilizzare denaro contante per effettuare operazioni di acquisto da altri soggetti economici (negozianti, rivenditori, ecc.) possono continuare a farlo, ma al di sotto del limite di euro 2.500 per singola operazione, anziché con il precedente limite di € 5.000,00


Partecipa alla discussione sul forum.