Unico: ultimi controlli prima dell’invio


Ultimi controlli per Unico prima della spedizione. Deleghe e sottoscrizioni tra gli aspetti da monitorare.  In primo luogo, bisogna verificare che il soggetto firmatario della dichiarazione sia quello in carica alla data di presentazione del modello. In caso di variazioni avvenute nel 2015, l’anagrafica va opportunamente aggiornata. Il modello deve essere sottoscritto anche dall’organo di controllo, se incaricato del controllo contabile, ovvero dal revisore iscritto nel Registro ministeriale o dal responsabile della revisione che ha firmato la relazione di revisione al bilancio al 31 dicembre 2014, anche se non più in carica al momento dell’inoltro telematico del modello. Il contribuente che ha presentato la dichiarazione in via telematica tramite un intermediario abilitato può scegliere, inoltre, di ricevere la comunicazione di irregolarità anche tramite l’intermediario che ha effettuato l’invio della dichiarazione. L’opzione viene espressa nella dichiarazione barrando le caselle presenti nel frontespizio del modello.

 


Partecipa alla discussione sul forum.