Unico: il quadro LM per i contribuenti minimi

La compilazione del modello Unico 2015 per contribuenti minimi presenta alcune “insidie”. Nel rigo LM2, componenti positivi di reddito, vanno inseriti tutti i ricavi e i compensi incassati nel 2014, comprese le sopravvenienze attive e le plusvalenze. Nel rigo vanno anche inseriti i compensi occasionali, quelli che solitamente si dichiarano nel quadro RL. Infatti, una volta aperta la partita Iva come contribuente minimo, tutti i proventi derivanti dall’attività esercitata sono riconducibili al quadro LM. Il quadro RL va invece compilato quando il contribuente, prima di iniziare l’attività come minimi, ne abbia svolto, sempre nel 2014, un’altra come lavoratore occasionale.


Partecipa alla discussione sul forum.