Unico 2013: sono detraibili le spese di intermediazione immobiliare

Dal modello Unico è possibile detrarsi il 19% dall’IRPEF del compenso corrisposto all’agenzia di intermediazione immobiliare per il contratto preliminare di compravendita prima del rogito notarile, se segue effettivamente la stipula definitiva. Nel dettaglio la norma prevede che: “i compensi pagati a soggetti di intermediazione immobiliare in dipendenza dell’acquisto dell’unità immobiliare da adibire ad abitazione principale sono detraibili per un importo non superiore a euro 1.000 per ciascuna annualità”.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it