Unico 2013: le deduzioni per donazioni alla Chiesa apostolica

Pubblicato sulla GU n. 43 del 19 febbraio 2013 il DM del Ministero dell’Economia e delle Finanze con le istruzioni in merito alle modalità previste per portare in deduzione gli importi donati liberamente alla Chiesa apostolica in Italia, ai sensi dell’articolo 24, comma 2, della Legge 30 luglio 2012, n. 128. Dal 1° gennaio 2012 viene riconosciuto uno sconto d’imposta alle persone fisiche per un importo non superiore a 1.032,91 euro; le somme erogate devono essere certificate dai documenti elencati nel provvedimento, quali: attestazione o ricevuta di versamento c/c; ricevuta del bonifico o di altro pagamento effettuato presso gli sportelli bancari o postali; per donazioni effettuate con assegni si dovrà conservare la quietanza rilasciata dalla Confessione redatti su appositi stampati della Chiesa.


Partecipa alla discussione sul forum.