Unico 2012: vademecum di invio

Prima di inviare il file di Unico è necessario effettuare una serie di controlli, in particolare quelli di Entratel. Sottoposto il file al controllo di Entratel, se la dichiarazione è compilata correttamente, non emergono segnalazioni, diversamente bisogna intervenire rimuovendo l’errore segnalato. Nell’ipotesi di errori nella trasmissione è possibile che venga scartato l’intero file trasmesso oppure la singola dichiarazione. Al verificarsi di tale situazione, è necessario rimuovere la causa che ha prodotto lo scarto evidenziata nella ricevuta e provvedere a inviare l’intero file scartato contenente tutte le dichiarazioni, oppure un nuovo file contenente solo le singole dichiarazioni scartate. Se non ritrasmesse, le dichiarazioni si considerano non presentate. Per la ritrasmissione delle dichiarazioni inviate entro i termini, ma scartate dall’Agenzia delle Entrate, non è stabilito un termine d’invio. Tuttavia si segnala un passo della circolare n. 6/E/2002, dove si precisa che: le dichiarazioni scartate dal sistema telematico si considerano trasmesse se il reinvio è fatto entro i cinque giorni successivi alla comunicazione telematica dell’avvenuto scarto da parte dell’Agenzia. La trasmissione della dichiarazione è attestata dalla ricevuta che si ottiene da Entratel ed è l’unico documento che ne attesta l’avvenuta trasmissione.


Partecipa alla discussione sul forum.