Unico 2012: la base imponibile INPS varia con l’ACE


Tra i controlli da effettuare prima di inviare Unico 2012 anche la verifica della base imponibile INPS. La base imponibile contributiva per artigiani e commercianti è costituita dal totale dei redditi d’impresa conseguiti nel 2011, al netto delle eventuali perdite dei periodi d’imposta precedenti scomputate dal reddito dell’anno; per i soci lavoratori di srl artigiane o commercianti va considerata la parte del reddito d’impresa della società corrispondente alla quota di partecipazione agli utili, indipendentemente dal fatto che vi sia stata o meno la relativa distribuzione del dividendo. Attenzione all’agevolazione ACE: gli imprenditori individuali, secondo le istruzioni del modello Unico, indicano il reddito d’impresa nel quadro RR al lordo della deduzione ACE, in quanto la stessa viene detratta direttamente dal reddito complessivo nel rigo RN1;  per le società di persone, invece, la deduzione riduce l’utile dell’impresa direttamente nel quadro RF di Unico SP, determinando il reddito d’impresa al netto dell’agevolazione. L’INPS, nella circolare n. 90 del 27 giugno 2012, ha smentito tale modus operandi ritenendo che i soci di società di persone devono calcolare i contributi considerando il reddito d’impresa al lordo della deduzione ACE.


Partecipa alla discussione sul forum.