Unico 2012: il quadro RM accoglie le imposte patrimoniali

Il Dl 201/11 (legge 214/2011) ha introdotto due diverse imposte patrimoniali applicabili sugli immobili e sulle attività finanziarie se detenuti all’estero dalle persone fisiche residenti. Per gli immobili l’imposta dovuta è pari allo 0,76% sul costo di acquisto come risulta dall’atto notarile, o, in mancanza, sul valore di mercato localmente rilevabile; per le attività finanziarie detenute all’estero, l’imposta è pari allo 0,1% per il 2011. Il versamento segue il saldo dell’IRPEF, quindi entro giugno 2012. L’indicazione e il calcolo andranno fatti nel quadro RM di Unico 2012.


Partecipa alla discussione sul forum.