UNICO 2009: il trattamento delle perdite

Il trattamento delle perdite in Unico 2009 è interessato da novità. In particolare: le perdite d’impresa in contabilità semplificata e quelle di lavoro autonomo possono essere portate in diminuzione dai redditi che concorrono a formare il reddito complessivo dello stesso periodo d’imposta in corso al 1° gennaio 2008; non è più possibile portare il residuo non compensato nei successivi esercizi non oltre il quinto. Le imprese e i professionisti che si avvalgono del regime dei minimi possono, invece, detrarre le perdite in più anni, non oltre il quinto, e in particolari casi senza limiti di tempo, anche nel caso di passaggio successivo alla contabilità ordinaria.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it