Una tantum caro bollette: per gli autonomi doppia erogazione

di Angelo Facchini

Pubblicato il 6 giugno 2022

Professionisti e autonomi con doppia iscrizione previdenziale potranno richiedere due volte l'indennità contro il caro energia. L’indennità sarà erogata anche a soci, associati e collaboratori familiari iscritti all'Inps come coadiuvanti o coadiutori. Sarà, però, soggetta a tassazione e contribuzione.