Turismo e pubblici esercizi: la comunicazione obbligatoria semplificata

La nota n. 2369/2012 del Ministero del Lavoro e Politiche Sociali fornisce alcuni chiarimenti in merito alla comunicazione obbligatoria semplificata di assunzione per le attività proprie del settore turismo e dei pubblici esercizi. Nella nota si specifica che le aziende interessate alla comunicazione prevista dall’art. 4, c. 2, della L. n. 183/11, possono identificarsi anche in quelle che non rientrano nella classificazione “Ateco 2007”, ma che comunque svolgono attività proprie del settore turismo e pubblici esercizi, applicando i relativi contratti collettivi. Quindi, restano escluse dall’ambito operativo della comunicazione semplificata quei rapporti di lavoro che pur regolati dai contratti collettivi del turismo e dei pubblici esercizi, non siano evidentemente riconducibili alle attività proprie del settore.


Partecipa alla discussione sul forum.