Tributi locali: vige il principio del cumulo giuridico


Il principio del cumulo giuridico vige anche per i tributi locali. Se un contribuente commette più violazioni nel corso degli anni relative a Ici, Imu, Tasi, Tari e altri tributi locali, deve essere assoggettato al pagamento di un’unica sanzione con gli aumenti previsti dalla legge. Tanto è affermato dalla CTR di Firenze, sezione XXIX, con la sentenza n. 6 del 2 gennaio 2017.

 


Partecipa alla discussione sul forum.