TREDICESIMA MENSILITA’ PER LE COLF


Anche i datori di lavoro privati, che assumono colf, sono alle prese con i conteggi delle tredicesime da corrispondere. Ecco uno schema semplificativo di calcolo:
per chi paga mensilmente basta corrispondere una retribuzione doppia di quella mensile; chi paga settimanalmente deve moltiplicare l’importo di paga per 52 e dividerlo poi per 12 (i mesi dell’anno); chi paga ad ore deve prima determinarsi il salario settimanale, moltiplicando la paga settimanale dell’ultimo periodo per il numero di ore di lavoro settimanale. Poi moltiplicare quest’ultimo per 52 e dividerlo per 12; infine, per chi applica orari di lavoro non ben definiti, deve sommare tutte le retribuzioni corrisposte e dividerle per i mesi di lavoro.


Partecipa alla discussione sul forum.