TRASMISSIONE TELEMATICA DEI CORRISPETTIVI: contribuenti in franchigia


Fissati modalità e termini per la trasmissione telematica dei corrispettivi da parte dei contribuenti, persone fisiche, che hanno i requisiti per beneficiare del regime di franchigia Iva. L’invio all’Agenzia delle Entrate dell’ammontare totale dei corrispettivi delle cessioni e delle prestazioni, conseguiti nel mese di riferimento, e, in caso di fuoriuscita da tale regime, dell’effettuazione di esportazioni deve avvenire, direttamente utilizzando i servizi Entratel o Fiscoline, oppure tramite un intermediario abilitato. La trasmissione deve essere effettuata entro il giorno 25 del mese successivo a quello di riferimento, anche se nel mese non si siano realizzati corrispettivi. La prima comunicazione deve essere fatta entro il 25.9.2007, e riguarda i corrispettivi conseguiti nel periodo 1° gennaio 2007 – 31 agosto 2007; sempre entro tale data, i contribuenti già in attività nel 2006 devono presentare la dichiarazione di variazione dati per comunicare il possesso dei requisiti per usufruire del regime di franchigia Iva.


Partecipa alla discussione sul forum.