TRASMISSIONE DEI CORRISPETIVI IN VIA TELEMATICA

Sono modificati i termini e le modalità per la trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri da parte delle imprese della grande distribuzione. Con provvedimento dell’Agenzia delle Entrate del 12 marzo 2009, si amplia il campo di applicazione della norma disponendo che possano optare per l’invio telematico dei corrispettivi giornalieri delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi non solo le imprese commerciali ma anche le imprese di servizi, i cui punti
vendita rispondono ai requisiti dimensionali di cui all’art. 1, co. 430. L’invio deve avvenire in via telematica, direttamente
o tramite un intermediario abilitato, con cadenza mensile entro il quindicesimo giorno lavorativo successivo alla scadenza del mese di riferimento (e non più con cadenza settimanale ed entro il quinto giorno lavorativo successivo alla scadenza della settimana di riferimento).


Partecipa alla discussione sul forum.