Trasmissione CU: le sanzioni in caso di ritardo

Trasmissione CU: le sanzioni in caso di ritardo

L’invio telematico della CU era previsto il 7 marzo 2019; detto termine opera per le CU dei lavoratori dipendenti. Per quelle degli autonomi l’invio telematico può essere effettuato entro il 31 ottobre, termine di invio del modello 770. La sanzione per tardività o ritardi sono: 100 euro per ciascuna delle certificazioni uniche oggetto di errore o ritardo. In caso di correzione di certificazioni già inviate entro la scadenza ordinaria è possibile beneficiare della riduzione a 1/3 della sanzione prevista (33,33 euro).

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it