Transfer price blindato


 

L’accordo di ruling blinda il transfer price. La determinazione del transfer pricing può determinare contenziosi con l’amministrazione. Attraverso il ruling internazionale (articolo 31-ter del Dpr 600/73),  il contribuente concorda preventivamente il metodo di calcolo, eliminando così ogni aleatorietà al processo valutativo. Vista la soggettività, il legislatore ha previsto la disapplicazione delle sanzioni che, invece, sarebbero dovute a seguito delle rettifiche operate dall’Agenzia. Il regime premiale si applica alle operazioni infragruppo intercorse tra una società residente in Italia e una non residente. Affinché sia possibile accedervi è necessario che la residente rediga i documenti previsti dal provvedimento delle Entrate, protocollo 2010/137654, seguendo le modalità indicate.

 

 

 


Partecipa alla discussione sul forum.