Tobin tax: apertura con altri Stati

Riguardo la Tobin tax l’Italia apre al “dialogo” con altri Stati. L’elenco aggiornato è nel provvedimento del 30 maggio 2016, che prevede 36 presenze, cinque in più rispetto al precedente contenuto nel provvedimento del 1° marzo 2013, come integrato dal successivo del 29 marzo. Le new entry sono: Liechtenstein, Corea del Sud, Russia, Mauritius e San Marino.

 

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it