Terreni: scadenza per la variazioni reddituali


Scadenza in vista per i titolari di redditi fondiari. Entro il 31 gennaio devono denunciare alle Entrate le variazioni dei redditi dei terreni verificatesi nel 2016; se il terreno è dato in affitto per uso agricolo, la dichiarazione può anche essere presentata direttamente dall’affittuario. L’adempimento lo si può effettuare in due modi: il primo prevede la trasmissione telematica tramite il software Docte 2, il secondo richiede la consegna al competente ufficio dell’apposito modello.


Partecipa alla discussione sul forum.