Telefonia: arrivano i rimborsi per la fatturazione a 28 gg

di Angelo Facchini

Pubblicato il 5 luglio 2018


Le compagnie telefoniche Tim, Vodafone, Wind Tre e Fastweb dovranno restituire in bolletta entro il 31 dicembre gli importi richiesti illegittimamente agli utenti della telefonia fissa (anche quella convergente) con la fatturazione a 28 giorni. Lo ha deciso il Consiglio dell’Agcom. Il calcolo dovrà riguardare il periodo compreso tra il 23 giugno 2017 e la data in cui è stata ripristinata la fatturazione mensile.