Tax ruling: ok allo scambio dati Ue

Ok alla proposta della Commissione europea sullo scambio automatico di informazioni nel campo degli accordi fiscali concessi dai governi a singole imprese, i cosiddetti tax rulings. L’intesa, che giunge in un contesto di lotta internazionale contro l’elusione fiscale, è stata possibile grazie a una serie di compromessi sulla retroattività del provvedimento e sulla soglia di fatturato delle imprese coinvolte. Nel compromesso si prevede una retroattività di 5 anni e soglie di fatturato pari a 40 milioni di euro.


Partecipa alla discussione sul forum.