Tasso d’interesse per usufrutti rendite e vitalizi


Il Dm del 7 dicembre 2016 ha ridotto il tasso legale di interesse portandolo allo 0,1%; cambiano, pertanto, le modalità di calcolo dei diritti di usufrutto a vita e delle rendite o pensioni, ai fini delle imposte di registro e sulle successioni e donazioni. Il decreto Mef 23 dicembre 2016 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dello scorso sabato, riporta la tabella dei coefficienti aggiornati, in vigore dal 1° gennaio 2017.


Partecipa alla discussione sul forum.